¡Que Viva Frida!

La scena mobile

Sabato 6 novembre 2010, ore 21:30

¡Que Viva Frida! 

di e con Sandra Cattaneo e Cosimo Gallotta

Una produzione TeatroaSudest

E’ dedicato alla famosa pittrice messicana, Frida Kahlo, il primo spettacolo proposto, sabato 6 novembre alle ore 21.30 al Centro Culturale Candiani, nell’ambito de La scena mobile  ¡Que Viva Frida! realizzato da TeatroaSudest, di e con Sandra Cattaneo e Cosimo Gallotta, ripercorre alcune tappe della vita dell’artista come fossero dei quadri nei quali Frida si racconta, rivive, sogna, svela gradualmente quei frammenti di se stessa che desidera mostrare ed è, prima di tutto, un omaggio alla sua forza e alla sua passione.
Lo spettatore guarda, intravede, coglie Frida nelle sue trasformazioni. La osserva dentro casa, seduta al tavolo mentre scruta lo specchio, intenta a costruire la propria immagine come fosse uno dei suoi quadri, la incontra per strada che cerca di riempire vuoti e solitudine di un amore ingrato o ancora la scopre, fiera e vacillante, in posa per le foto, a volte rivelando, quasi sempre nascondendo, la sua non conformità. Alla vita, a se stessa, al corpo, all’amore.
Prigioniera di un corpo spezzato, profondamente libera dentro, Frida accompagna lo spettatore in una atmosfera di sogno dove gli eventi sono solo dei prestiti per dar voce ai suoi molteplici stati d’animo e condividere infine un pensiero, il suo, che “l’angoscia e il dolore, il piacere e la morte non sono nient’altro che un processo per esistere”.      
 

Scheda Evento

Location:
Centro Culturale Candiani, Piazzale Candiani 7 - Mestre (VE)
Tel.:
041.2386111