Absolute Poetry 2010 con Saul Williams e Horacio Ferrer

AntePrime
Dal 29 settembre al 2 ottobre la quinta edizione della rassegna monfalconese

Monfalcone (GO) - Si alza ancora una volta il sipario sulla poesia, a Monfalcone, che a partire dall’anteprima di giovedì 29 settembre, fino a sabato 2 ottobre, vede aprirsi nuovamente i Cantieri Internazionali di Poesia di Absolute [Young] Poetry.

A salutare la rassegna, giunta alla quinta edizione, saranno, tra gli altri, il Maestro universale del tango, Horacio Ferrer, la grinta energica di Saul Williams (star indiscussa della scena hip hop internazionale), l’icona del post-punk inglese Julian Cope e la più grande poesia basca nei testi di Bernardo Atxaga

Abbiamo cercato, con pazienza certosina di individuare i confini tra le diverse discipline, e insieme i luoghi (e le forme) in cui esse si toccano, si fondono, trasformandosi in qualcosa di nuovo, di ‘inaudito’. Perché ogni confine, a saperlo percorrere con intelligenza, […] si rivela per quello che esso è veramente: non una divisione, un muro, ma un punto di contatto, un ponte, o, come si direbbe oggi, un link. È così che Lello Voce, direttore artistico del festival, introduce la nuova edizione della rassegna internazionale, come sempre articolata tra performance, stage, tavole rotonde, presentazioni, incontri di approfondimento dedicati all’arte che per eccellenza muta se stessa e i propri confini: la poesia. 

È per questo che, con fascino e naturalezza, condividono lo stesso palcoscenico (quello del Teatro Comunale di Monfalcone) personaggi del calibro di Saul Williams (giovedì 30 settembre) – poeta, rapper, rockstar, performer completo e trascinante, protagonista assoluto della scena artistica statunitense e internazionale che confida nel potere dell’arte come una vitamina che dà linfa e irrora i tessuti, rimuovendo dalla mente e dal cuore ogni forma di malattia. O come Julian Cope (venerdì 1 ottobre), un ‘pezzo di storia’ del punk britannico sin dalla militanza nei Teardrop Explodes, ma anche scrittore, musicologo, critico e poeta dalla raffinata e tagliente ricerca verbale, la cui arte è stata definita ‘dirompente e sciamanica’. E ancora, per la serata conclusiva di sabato 2 ottobre (che si preannuncia sicuramente memorabile): Bernardo Atxaga, il più grande autore basco vivente e simbolo universale del valore delle lingue minoritarie – è davvero raro averlo in Italia – che incarna, con stile lucido impegnato e profondo, le massime possibilità linguistiche dell’Euskadi; e, stella incondizionata del festival, Horacio Ferrer, il Maestro, il Poeta per eccellenza del tango, che allo studio e alla sublimazione letteraria dell’arte tanguera ha dedicato tutta la vita: fedele alle più antiche tradizioni, Ferrer – che ha composto insieme ad Astor Piazzolla e Horacio Salgán, reinventa il tango-canzone, ne trascende i confini allargandoli a una dimensione poetica tra il nostalgico e il surrealista, creando un gioco verbale e sonoro incomparabilmente toccante. A Monfalcone è accompagnato da una delle migliori orchestre di tango sulla scena europea: i Solisti dell’Orquesta Típica Alfredo Marcucci

Ma Absolute [Young] Poetry continua anche nella sua vasta esplorazione linguistica e geografica, con la poesia che sposa la musica nei rap esplosivi degli A67 - “(r)esistenti” della periferia di Napoli, con l’eccentrico Spoken Word del giovane svedese Henry Bowers, e il lucido e maturo impegno di Ennio Cavalli (tra gli ospiti di giovedì 30 settembre). E con la sensibilità tutta femminile della siriana Maram al Masri, oggi stella internazionale della rinnovata poesia orientale e simbolo della reazione a ogni integralismo, e del rap ‘combattente’ del giovane calabrese Francesco ‘Kento’ Carlo (venerdì 1 ottobre). Ed è ancora poesia in musica quella che parla di uomini, di storia, di politica nei versi in sanseverese del giovane cantautore Luca De Nuzzo. Affascinante e magnetica anche la presenza dell’anglo-malese Francesca Beard, The Queen of London Spoken Word, una delle voci più raffinate e importanti della nuova poesia internazionale (sabato 2 ottobre).

 La formazione, la conoscenza, l’approfondimento coronano come sempre le attività collaterali del festival che riempiono intensamente le giornate monfalconesi: due tavole rotonde introducono il festival mercoledì 29 settembre al Palazzetto Veneto, entrambe dedicate ai dialetti e alle lingue minori: Quale dialetto per i giovani?, un confronto tra accademici e Favelle on stream. L’accesso delle lingue nei media del Friuli Venezia Giulia, incontro tra giornalisti (iniziative rispettivamente in collaborazione con Casa editrice Zanichelli e CORECOM FVG). In concomitanza con le giornate festivaliere, al Centro di Aggregazione Giovanile si tengono i corsi di Tecniche di scrittura in versi con Gabriele Frasca, di Tecniche di narrazione con Caterina Venturini, di Tecniche di performatività, con Dome Bulfaro e di Poesia a fumetti con Claudio Calia.

E ancora, al Palazzetto Veneto, dedicate ai più piccoli, le Olimpiadi della lingua, un laboratorio organizzato da Zanichelli e curato da Massimo Arcangeli e le presentazioni degli ultimi lavori editoriali degli A67 (giovedì 30 settembre), di Horacio Ferrer (alla presenza dell’autore, venerdì 1 ottobre) e dei nuovi volumi di Laura Pugno e Laura Marchig (sabato 2 ottobre).

Poesie in libertà sono infine protagoniste, ogni sera alle 19, degli Absolute Happy Hour – gli aperitivi di poesia offerti dal Caffè Carducci, uno dei locali più antichi di Monfalcone: le improvvisazioni poetiche degli ospiti del festival che condividono versi e bollicine con il pubblico.

Dal 29 settembre al 2 ottobre 2010

Monfalcone (GO) - location varie

Absolute [Young] Poetry 2010 - Cantieri Internazionali di Poesia - V edizione

 
Il programma

Mercoledì 29 settembre

ore 11.00

Palazzetto Veneto, Via Sant’Ambrogio, 12

Anteprima
Quale dialetto per i giovani?
Le lingue e i dialetti nelle parlate giovanili

Tavola rotonda dedicata alle lingue e ai dialetti
in collaborazione con l’iniziativa della Casa Editrice Zanichelli "Le parole in via di scomparsa"

intervengono:
Massimo Arcangeli Preside della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università degli Studi di Cagliari
Maria Cristina Benussi Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Trieste
Michele Cortelazzo Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Padova
Pier Franco Uliana Poeta e insegnante del Liceo Artistico di Treviso
coordina: Lello Voce

ore 15.00

Palazzetto Veneto, Via Sant’Ambrogio, 12

Favelle on stream
L’accesso delle lingue nei media del Friuli Venezia Giulia: l’uso delle lingue regionali e il target giovanile
Tavola rotonda con la partecipazione di esponenti delle principali testate giornalistiche del Friuli Venezia Giulia e della Slovenia.
In collaborazione con CORECOM FVG

Giovedì 30 settembre

ore 20.45

Teatro Comunale, Corso del Popolo, 20

Omaggio a Sergio Penco (Italia)
letture di Luigi Nacci

Henry Bowers (Svezia) [YOUNG]
Sergio Garau (Italia) [YOUNG]
Ennio Cavalli (Italia)

Saul Williams (USA)

I concerti di poesia
A 67 (Italia) [YOUNG]

Venerdì 1 ottobre

ore 20.45

Teatro Comunale, Corso del Popolo, 20

Tiziana Cera Rosco (Italia) [YOUNG]
Kat Francois (UK) [YOUNG]
Dome Bulfaro (Italia) [YOUNG]
Maram al Masri (Siria)

I concerti di poesia
Francesco "Kento" Carlo (Italia) [YOUNG]
Julian Cope (UK)

Sabato 2 ottobre

ore 20.45

Teatro Comunale, Corso del Popolo, 20

Saluto di Francesco Santoro (Ufficio Istruzione, Cultura e Università dell'ANCI)
Laura Pugno (Italia) [YOUNG] 
Francesca Beard (UK)

I concerti di poesia
Luca De Nuzzo (Italia) [YOUNG]

Bernardo Atxaga (Paesi Baschi)
I concerti di poesia
Horacio Ferrer (Argentina / Uruguay) con I Solisti dell'Orquesta Típica Alfredo Marcucci

Giovedì 30 settembre, venerdì 1 e sabato 2 ottobre, ore 9.30_12.30 e 14.00_17.00

Centro di aggregazione giovanile, Viale San Marco, 70

Absolute Stage

(max 10 partecipanti per corso)

Tecniche di scrittura in versi docente: Gabriele Frasca
Tecniche di narrazione docente: Caterina Venturini
Tecniche di performatività docente: Dome Bulfaro
La poesia a fumetti docente: Claudio Calia

Giovedì 30 settembre, venerdì 1 e sabato 2 ottobre

Palazzetto Veneto, Via Sant’Ambrogio, 12

Absolute S-Kool

Le Olimpiadi della lingua
laboratorio con gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado
in collaborazione con Zanichelli, a cura di Massimo Arcangeli

Dal 30 settembre al 2 ottobre

Palazzetto Veneto, Via Sant’Ambrogio, 12

Absolute Meeting

giovedì 30 settembre
ore 16.00, incontro con Bisia.Tv (Monfalcone)
ore 17.30, presentazione di Scampia Trip. Restare e (R)esistere a Scampia, libro + cd + film, antologia a cura di Daniele Sanzone e Ciro Corona, disco di A67, documentario di Luigi Pingitore, ed. Ad est dell’Equatore

venerdì 1 ottobre
ore 16.00 – Incontro con l’Associazione DobiaLab (Dobbia – Staranzano)
ore 17.30 – presentazione del libro di Horacio Ferrer: Loca elle y loco yo, a cura di Marco Cipolloni con uno scritto di Gabriel Soria e di Sergio Secondiano Sacchi, ed Liberodiscrivere
 
sabato 2 ottobre
16.00 – Incontro con Fu.Mo. – Gruppo Fumetto Monfalcone e Direzione Babele, Laboratori del Centro di Aggregazione Giovanile
17.30 – Presentazione dei libro di Laura Pugno: Gilgames, ed. Transeuropa e di Laura Marchig: “T(t)erra”, ed. EDIT

Giovedì 30 settembre, venerdì 1 e sabato 2 ottobre, ore 19.00

Absolute Happy Hour

Caffè Carducci, via Duca D’Aosta, 83

Aperitivi di poesia (performance-aperitivo con gli artisti del festival)
 

 Direzione artistica: Lello Voce
Collaborazione artistica e scientifica: Luigi Nacci e Gianmaria Nerli

 
Biglietti: intero: € 7,00, ridotto (giovani sotto i 30 anni e studenti): € 5,00, abbonamento a tre serate
intero: € 15,00,  ridotto (giovani sotto i 30 anni e studenti): € 12,00
Biglietteria del Teatro Comunale di Monfalcone
da lunedì a sabato, ore 10.00-12.00 e 17.00- 20.00
tel. 0481 790470

Info: tel. 338 4543975

info@absolutepoetry.org

www.absolutepoetry.org