AIDO. Nuovo presidente provinciale.

UDINE- Daniele Damele è stato eletto presidente dell'Aido (associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule) della provincia di Udine per il prossimo anno, ovvero sino a maggio del 2008. L'elezione è giunta durante l'assemblea provinciale dei donatori d'organi iscritti all'Aido tenutasi a Latisana durante la settimana nazionale della donazione e dei trapianti tuttora in corso, alla presenza della presidente regionale dell'Aido, Daniela Mucignat, che ha coordinato i lavori assembleari. Vicepresidente vicario è Giovanni Rossetti. Fanno parte del nuovo direttivo anche Nevio Altan, vice-presidente, Mario Ambrosio, segretario e tesoriere, e Gino Driol. Damele, che è anche consigliere nazionale e responsabile della comunicazione per l'Aido nazionale, appena eletto ha dichiarato che "ci attende un anno impegnativo di lavoro in quanto nel 2008 festeggeremo i 30 anni di vita della sezione provinciale udinese che ha soprattutto nella Bassa friulana numerosi iscritti svolgendo da tempo in loco un'impareggiabile attività di sensibilizzazione al dono". Damele subentra a Anna Maria Comisso.