Ca’ Foscari s'illumina di meno: lezioni a lume di candela e la facciata del palazzo sul Canal Grande illuminata a LED

Pocket News
L’ateneo lagunare aderisce alla campagna di silenzio energetico lanciata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar

VENEZIA –  Ca’ Foscari “s’illumina di meno” venerdì 15 febbraio, aderendo per il quinto anno consecutivo alla campagna di silenzio energetico nazionale lanciata dal programma radiofonico Caterpillar.

Dalle 18 alle 19 l’Ateneo spegne simbolicamente tutte le luci e illumina la facciata di Ca’ Foscari sul Canal Grande con luci a LED.
I docenti potranno spegnere luci e dispositivi elettronici e fare lezione a lume di candela, dando modo ai propri studenti di riflettere sul tema del risparmio energetico.
Il personale tecnico potrà allo stesso modo partecipare ponendo simbolicamente una candela nel proprio ufficio o luogo di lavoro e riducendo al minimo indispensabile i consumi energetici per la giornata di venerdì. Nelle sedi saranno inoltre distribuiti segnalibri con consigli su come ridurre gli sprechi e diventare studenti universitari più sostenibili.

Infine studenti e personale potranno testimoniare la propria adesione a “m’illumino di meno” condividendo le foto della propria lezione a lume di candela e di una loro azione sostenibile.
Le foto possono essere inviate a sostenibilita@unive.it, condivise su twitter utilizzando l’hashtag #milluminoCaFoscari o pubblicate sul diario della pagina facebook di Ca’ Foscari Sostenibile.
L’immagine migliore sarà pubblicata nell’homepage del sito di Ca’ Foscari Sostenibile e diventerà la copertina della pagina facebook!