Antonella Ruggiero e i giovani strumentisti del Friuli Venezia Giulia per il Concerto di fine anno al Giovanni da Udine

ConCerti
[img_assist|nid=16014|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]UDINE - Dopo il grande successo riscosso lo scorso 4 ottobre con il concerto tenuto al quartiere fieristico di Gorizia, i giovani strumentisti del Friuli Venezia Giulia si apprestano a concludere la stagione concertistica con un evento di primissimo ordine, esibendosi a Udine con la straordinaria partecipazione di Antonella Ruggiero e la direzione del maestro Marco Somadossi. Domenica 28 dicembre, alle ore 18.00, il Teatro Nuovo Giovanni da Udine, location d’eccezione, ospiterà il Concerto di fine anno promosso dall’Anbima regionale per dar ancor più voce e visibilità a questo straordinario gruppo, nato dall’impegno dell’associazione nei confronti delle giovani leve. Il programma dell’attesissimo evento prevede nella prima parte l’esibizione dell’orchestra giovanile di fiati dell’Anbima Friuli Venezia Giulia, la quale proporrà brani del repertorio originale per orchestre di fiati dei maggiori autori italiani ed internazionali, mentre nella[img_assist|nid=16015|title=|desc=|link=none|align=right|width=521|height=640] seconda parte del concerto, l’orchestra giovanile di fiati, formata dai 123 ragazzi provenienti dalle scuole di musica delle bande musicali regionali che hanno partecipato al Campus estivo “Musica insieme” a Piani di Luzza, accompagnerà la voce intensa e cristallina di Antonella Ruggiero. Verranno proposti alcuni canti natalizi in lingua inglese ed alcuni brani tra i più celebri del repertorio dell’artista di fama internazionale, prima del gran finale con la cantante ligure che si cimenterà nel canto friulano“Ai preât la biele stele”, arrangiato appositamente per l’occasione dal maestro Somadossi, direttore del complesso giovanile regionale. L’Anbima regionale ha scelto un’ospite d’eccezione per rendere ancor più indimenticabile l’evento: la celebre cantante Antonella Ruggiero, da sempre predisposta a calarsi nelle musiche e nelle canzoni più differenti per cultura e provenienza. L’artista ligure è salita alla ribalta delle scene musicali a partire da metà degli anni Settanta con la costituzione dei Matia Bazar (Matia era il nome d’arte della Ruggiero), che, mixando la voce inconfondibile della Ruggiero alla capacità innovativa dei musicisti, hanno raccolto svariate decine di riconoscimenti in tutta Europa. Nel 1989 la Ruggiero lascia il gruppo. Dopo sette anni debutta come solista con l’album Libera” risultato di un percorso catartico svolto in nuovi ambienti culturali e musicali. Nella sua carriera da solista Antonella Ruggiero ha composto 13 album, l’ultimo Pomodoro Genetico è stato pubblicato il 3 ottobre ed è stato firmato a quattro mani con Roberto Colombo (produttore e marito della cantante). Domenica 28 dicembre 2008, alle ore 18.00 Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento, 4 – UDINE Concerto di fine anno Con I giovani strumentisti del Friuli Venezia Giulia diretti dal maestro Marco Somadossi e con la straordinaria partecipazione di Antonella Ruggiero Biglietti: ingresso intero € 12.00, ingresso ridotto (bambini dai 4 ai 10 anni) € 8.00 Info: Tel: 0432248418 biglietteria@teatroudine.it www.teatroudine.it