Appunti per un film sulla lotta di classe, Ascanio Celestini in scena a Padova

Foyer
[img_assist|nid=6310|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]PADOVA - Una volta le persone che appartenevano alle diverse classi sociali avevano anche culture diverse. Il ricco suonava Mozart, il povero ballava il saltarello. Oggi è possibile che sentano entrambi De André o D'Alessio, oggi la differenza è solo nei soldi (Ascanio Celestini). Partendo da questa considerazione, Celestini ha raccolto le storie del lavoro precario e dei nuovi proletari costretti a vivere alla giornata e le messe in scena nel suo nuovo spettacolo di Ascanio Celestini, Appunti per un film sulla lotta di classe. Lo spettacolo toccherà il Teatro Verdi giovedì 17 maggio. Appunti per un film sulla lotta di classe non è uno spettacolo tradizionale. E' uno spettacolo di Celestini, con l'attore posto dietro un leggio accompagnate da un ritmo jazz. La grande capacità di raccontare storie di Celestini si accompagna con la grande ironia e sarcasmo che gli permettono di affrontare col sorriso le assurdità della società italiana. La storia di un lavoratore di un call center che si ritrova ad essere sfruttato e privo di alcun diritto. E' in questo senso che si inquadra la lotta di classe che Celestini non manca di rimarcare. Uno spettacolo per ridere, e sorridere di noi stessi e delle difficoltà che il mondo ci offre. Giovedì 17 maggio 2007, ore 20.45 Teatro Verdi, Via dei Livello 3 - PADOVA Appunti per un film sulla lotta di classe di e con Ascanio Celestini Musiche di Matteo D'Agostino eseguite da Roberto Boarini, Gianluca Casadei e Matteo D'Agostino info: tel.04987770111 info@teatrostabileveneto.itwww. teatrostabileveneto.it