Gli artisti invitati all'edizione 2011 del Premio Moroso per l’arte contemporanea

Pocket News

Monfalcone (GO) - Seconda edizione del Premio Moroso per l’arte contemporanea realizzato in stretta collaborazione con la GC. AC di Monfalcone, concepito per documentare, valorizzare e sostenere gli artisti emergenti che vivono e lavorano in Italia.

Il Premio, un unicum nel settore della collaborazione fra enti ed impresa, ha l’obiettivo di creare sinergie virtuose tra pubblico e privato nella promozione dell’arte contemporanea. Formulato ad invito, vuole evidenziare la molteplicità di linguaggio del fare e della creatività in tutte le sue forme.
I 30 artisti invitati all’edizione 2011 del Premio sono: Francesco Arena, Emanuele Becheri, Lupo Borgonovo, Chiara Camoni, Gianni Caravaggio, Francesco Carone, Loris Cecchini, Silvia Chiarini, Marta Dell’Angelo, Loredana Di Lillo, Andrea Dojmi, Michael Fliri, Michela Formenti, Luca Francesconi, Francesca Grilli, Alice Guareschi, Sonia Leimer, Andrea Mastrovito, Giovanni Ozzola, Marzia Migliora, Luca Pozzi, Luigi Presicce, Alessandro Quaranta, Luca Rossi, Dragana Sapanjos, Alessandro Sciaraffa, Davide Tranchina, Eugenia Vanni, Marcella Vanzo, Antonella Zazzera.
Questi sono stati segnalati da 10 direttori di musei e istituzioni che fanno parte dell’AMACI (Associazione Musei Arte Contemporanea Italiani), e cioè: Marco Bazzini (Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato), Andrea Busto (Villa Giulia - CRAA Centro Ricerca Arte Attuale, Verbania), Francesca Comisso per atitolo (CeSAC - Centro Sperimentale per le Arti Contemporanee, Caraglio / Cuneo), Cristiana Collu (MAN_Museo d’Arte Provincia di Nuoro, Nuoro), Giacinto Di Pietrantonio (GAMeC - Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo), Marco Pierini (Galleria Civica di Modena, Ludovico Pratesi (Centro Arti Visive Pescheria, Pesaro), Marina Pugliese (Museo del Novecento, Milano), Letizia Ragaglia (MUSEION - Museo d’Arte Moderna e Contemporanea, Bolzano), Emma Zanella (MAGA, Museo Arte Gallarate, Gallarate / Varese).
La prima selezione, condotta da Andrea Bruciati, responsabile della GC. AC - Galleria Comunale d’Arte Contemporanea di Monfalcone, Patrizia Moroso, art director dell’azienda Moroso e dall’artista Tomás Saraceno, ha individuato la rosa dei 10 finalisti che esporranno dal 10 dicembre presso lo spazio espositivo di Monfalcone, presentando una selezione di opere che contraddistinguono la loro ricerca.
Gli artisti coinvolti sono Gianni Caravaggio, Loris Cecchini, Andrea Dojmi, Luca Francesconi, Francesca Grilli, Andrea Mastrovito, Marzia Migliora, Luca Pozzi, Luigi Presicce, Dragana Sapanjos
La giuria, che individuerà tra i partecipanti finale all’esposizione tre artisti, ai quali sarà data la possibilità di realizzare un progetto site specific presso gli showroom Moroso a New York, Londra e Milano, è composta da:
Ron Arad, designer; Anders Byriel, managing director della danese Kvadrat; Michele De Lucchi, architetto;Marianne Goebl, direttrice Design Miami-;Jérome Sans, critico e curatore.
Nella prima edizione del premio i vincitori sono stati, Anna Galtarossa per New York, Martino Gamper per Milano e Christian Frosi per Londra.

Il Premio Moroso è nato da un’idea di Andrea Bruciati e Patrizia Moroso, e si connota come uno strumento al servizio del sistema dell’arte italiana, valorizzando talenti attraverso la loro promozione in un circuito internazionale. Infatti grazie al contributo e al supporto di Moroso, azienda che da anni collabora con le più prestigiose istituzioni culturali al mondo (come il MoMA a New York, il Palais de Tokyo e il Grand Palais di Parigi, La Biennale di Venezia, etc) e alla passione per l’arte del suo art Director, Patrizia Moroso, il Premio si colloca in uno scenario internazionale. Agli artisti viene offerta una concreta opportunità di lavoro e di scambio funzionale e operativo con un’azienda rappresentativa del Made in Italy nel mondo e votata alla ricerca e alla sperimentazione sia creativa e concettuale.
Il Premio ha anche l’obiettivo di fornire una panoramica esaustiva dell’arte contemporanea, una ricognizione effettuata dalla GC. AC - Galleria Comunale d’Arte Contemporanea di Monfalcone che viene riconosciuta quale luogo di ricerca e sperimentazione. Quest’iniziativa rappresenta un unicum nel settore della collaborazione fra enti ed impresa, testimoniando l’eccellenza creativa ed innovativa sia da un punto di vista imprenditoriale che istituzionale.