Gli scatti del fotografo svizzero Gotthard Schuh in due mostre a Venezia

Deep Focus

VENEZIA - Venezia omaggia, dal 22 marzo al 5 maggio 2013, il grande fotografo svizzero Gotthard Schuh con due mostre L'Ultima Venezia a Palazzo Loredan e L'isola degli dèi a Palazzo Trevisan degli Ulivi in Campo Sant'Agnese, nella sede del Consolato di Svizzera.

A Palazzo Loredan in Campo Santo Stefano, nella sede dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti (IVSLA), l'esposizione temporanea L'ultima Venezia presenta per la prima volta al pubblico 60 stampe originali del reportage realizzato a Venezia nel 1963. Nell'obiettivo della sua Leica, una Venezia demitizzata, ma al contempo carica del fascino profondo della sua storia.

Un reportage che ci rimanda per certi versi alla tradizione nordica del Viaggio in Italia e che ribalta i canoni dell'esotismo. Schuh trova una sottile armonia fra una matura visione interiore, che ha attraversato i grandi mutamenti del Novecento, e una città nascosta che egli sente profondamente e ci rivela, al di là degli stereotipi.
L'esposizione è accompagnata dal relativo catalogo, a cura di Paola Costantini, che include i contributi di Nanni Baltzer, Francesco Paolo Campione, Paola Costantini, Antonio Mariotti e Alberto Prandi

A Palazzo Trevisan degli Ulivi in Campo Sant'Agnese, nella sede del Consolato di Svizzera, l'esposizione temporanea L'isola degli dèi presenta al pubblico 50 prime stampe del reportage realizzato da Schuh a Bali nel 1938 e che lo consacrerà tra i massimi fotografi del suo tempo. Dell'isola indonesiana egli restituirà un ritratto che, col tempo, è diventato il vero paradigma del paradiso in terra, desiderato da un'intera generazione di intellettuali e di viaggiatori, in fuga dall'Europa alla vigilia dei suoi anni tristi.
L'esposizione è accompagnata dal relativo catalogo, a cura di Francesco Paolo Campione e Jessica Anaïs Savoia, che include i contributi di Francesco Paolo Campione, Peter Pfrunder, Urs Ramseyer, Gian Franco Ragno e Jessica Anaïs Savoia.

Ad arricchire le due esposizioni il 27 marzo sarà proiettato a Palazzo Trevisan degli Ulivi il documentario di Villi Hermann Gotthard Schuh Una visione sensuale del mondo, in cui sono ripercorsi i viaggi di Schuh attraverso le sue immagini, dalle fotografie quasi etnografiche del Ticino all'esotica Indonesia dell'Isola degli dèi, accompagnate dalle riflessioni che il fotografo ha annotato sul suo diario.
Un ciclo di seminari a Palazzo Loredan nel mese di aprile e un convegno finale sull'esposizione di Schuh il 27 aprile approfondiscono il tema della fotografia sull'esotismo.

Dal 22 marzo al 5 maggio 2013

Istituto Veneto Scienze Lettere e Arti c/o Palazzo Loredan - VENEZIA
 
L'ultima Venezia, fotografie di Gotthard Schuh

Vernissage: giovedì 21 marzo, alle ore 18:00
Orario: Tutti i giorni, dalle ore 11 alle ore 18
Biglietti: 3 euro

Dal 22 marzo al 5 maggio 2013

Palazzo Trevisan degli Ulivi - VENEZIA

L'isola degli dèi

Vernissage: giovedì 21 marzo, alle ore 17:00
Orario: Tutti i giorni, dalle ore 11 alle ore 18
Biglietti: 3 euro

Info: tel. +41 58 8666960/2
paolo.campione@lugano.ch
paola.costantini@lugano.ch
www.istitutoveneto.it
www.mcl.lugano.ch