arte

E20

Illegio (UD) - Inaugurata a Roma lo scorso febbraio, Il Cammino di Pietro è la straordinaria mostra che ripercorre la vicenda dell'apostolo Pietro, il pescatore di uomini e racconta la fede come un’avventura incantevole e drammatica.

Verniss@ge

Bassano del Grappa (VI) - Nel settecentesco palazzo Bonaguro di Bassano[img_assist|nid=4940|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=117], è stata inaugurata lo scorso 17 marzo e rimarrà aperta fino al prossimo  10 giugno, la mostra Il Meraviglioso e la Gloria, grandi maestri del Seicento in Europa, che propone un corpus di 75 opere provenienti, oltre che dal museo civico di Bassano e da alcune collezioni private, anche dai musei Vaticani e dall'Ermitage di San Pietroburgo.

Verniss@ge
[img_assist|nid=4966|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]Mirano (VE) - Se Alfred Jarry non avesse scritto il suo Ubu Roi nel lontano 1896, probabilmente il teatro contemporaneo non sarebbe quello che è. Padre di ogni provocazione letteraria e teatrale, cultore dell’assurdo e della trasgressione contro il perbenismo borghese, Jarry si è imposto con il suo malvagio Père Ubu nella storia della cultura europea, spezzando i vincoli del naturalismo e dando il via a quella corrente surrealista che approderà poi in pittura, letteratura, cinema.
Performance
[img_assist|nid=5226|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]VENEZIA - The awakening è un happening che concentra la sua attenzione sulla tematica del risveglio, come evoca il titolo stesso. Un risveglio inteso come sviluppo del senso critico, dell’abbandono dei pregiudizi, dell’acquisizione di capacita' speculativa nell’affrontare il quotidiano. Come risvegliarsi dopo un lungo periodo di assopimento, dopo aver condotto l’esistenza assecondando chissa'quali ordini, quali imposizioni divine, costumi sociali, tradizioni regionali, invecchiamento nazionale.
ConVersi

[img_assist|nid=4869|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]PADOVA - Padova incontra la poesia, la fortunata manifestazione che Silvio Ramat ha ideato e condotto fin dal 1995, sceglie quest’anno una formula nuova, più agile e concisa, chiamando cinque fra i migliori poeti delle ultime leve: Paolo Campoccia, Chiara De Luca, Massimo Gezzi, Paola Loreto, Andrea Ponso che nella mattinata del 20 marzo si alterneranno nella lettura dei propri versi mentre nel pomeriggio, ci sarà un incontro con Franco Loi e una lettura delle sue poesie.

Ethnic Art
[img_assist|nid=4866|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]VENEZIA - Inaugura lunedì 19 marzo presso la galleria Totem- Il Canale la mostra di arte etnica Ewe e Adan, che rimarrà visitabile fino al prossimo 30 giugno. La mostra propone l'arte etnica della popolazione Ewe che vive in Togo e nella zona adiacente del Ghana e della popolazione Adan che fa parte del gruppo Adangbe, stanziato nella zona est del Ghana fino al confine col Togo.
Verniss@ge
[img_assist|nid=4842|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]PORDENONE - Sabato 24 marzo, nel Convento di San Francesco, a Pordenone, si inaugura Wunderkammer, scarti segni sogni, la mostra di Paola Moro promossa dal Comune di Pordenone. La Stanza delle Meraviglie di Paola Moro suggerisce una tregua, un rifugio nel luogo dello stupore e del desiderio, contro l’oppressione del mito della velocità.
Rassegne

[img_assist|nid=4918|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]Monfalcone (GO) – Con il mese di marzo Monfalcone si trasforma nuovamente in città della poesia. Da mercoledì 21 (Giornata Mondiale della Poesia) a sabato 24 marzo avrà infatti luogo la seconda edizione di Absolute Poetry, festival internazionale di poesia e musica caratterizzato da una nuova concezione della poesia, in cui questa si contamina con le altre forme di spettacolo e le nuove tecnologie e, al contempo, riscopre la sua originaria oralità.

Rassegne
[img_assist|nid=4817|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]GORIZIA – Valorizzare e approfondire le espressioni artistiche, in rapporto al territorio e nel contesto di un dialogo aperto con la città e con il pubblico: raccontare “l’arte della scrittura”, inquadrata dall’obiettivo narrativo di un affermato autore centro-europeo, attraverso l’esperienza di autorevoli testimonials della vita sociale, culturale e politica del confine orientale italiano, o ancora nel segno di una personalità eminente della critica e della scrittura cinematografica nazionale, il goriziano Ugo Cas

Pagine