Arthur Schnitzler e il suo doppio. Tra cinema e letteratura, a Udine si studia lo scrittore austriaco

ConVegni
[img_assist|nid=10700|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]UDINE - Fin dal 1914 molte opere narrative e teatrali dello scrittore austriaco Arthur Schnitzler (1862-1931) hanno conosciuto una seconda vita cinematografica, spesso nell’interpretazione di attori e registi di fama internazionale.
Sono infatti più di settanta le pellicole direttamente o indirettamente ispirate ai suoi libri.
Per riflettere sulle questioni storiche, letterarie, filmiche ed estetiche legate al rapporto tra cinema e letteratura in Schnitzler, il dipartimento di Lingue e letterature germaniche e romanze dell’Università di Udine e l’Associazione biblioteca austriaca hanno organizzato il convegno internazionale Arthur Schnitzler e il suo doppio, che si terrà da mercoledì 14 (inizio alle 15) a sabato 17 novembre nella sala convegni di Palazzo Antonini, in via Petracco 8, a Udine.

Alle giornate di studi, le prime del genere[img_assist|nid=10701|title=|desc=|link=none|align=right|width=320|height=640] in Europa, interverranno germanisti e studiosi di cinema da Italia, Austria e Germania. I lavori saranno aperti dai saluti del rettore Furio Honsell, del direttore del Forum austriaco di cultura a Milano, Georg Schnetzer; della preside della facoltà di Lingue, Antonella Riem, e del direttore del dipartimento di Lingue e letterature germaniche e romanze, Sergio Cappello.

L’interesse del cinema verso il grande autore austriaco fino all’opera ultima di Stanley Kubrick Eyes Wide Shut e oltre – spiega il coordinatore scientifico del convegno, Luigi Reitani –, ha probabilmente le sue ragioni nello statuto ‘visivo’ di molti testi schnitzleriani. Schnitzler nutrì verso il film un’attenzione estrema: appassionato frequentatore di cinema, seguì personalmente la sceneggiatura dei suoi lavori, arrivando a scrivere un soggetto originale, mai realizzato, per il regista tedesco Georg Wilhelm Pabst. E per un certo periodo lavorò anche come consulente per una casa cinematografica di Vienna.

Il convegno sarà accompagnato da altre tre iniziative. Una retrospettiva cinematografica con pellicole tratte dai libri dell’autore intitolata Girotondo. Arthur Schnitzler e il cinema, organizzata da Centro espressioni cinematografiche (Cec), Alpe Adria Cinema, Cinemazero e La Cineteca del Friuli; una mostra documentaria su Schnitzler e il suo tempo, Arthur Schnitzler da Vienna all’Europa, organizzata da Università di Udine, Cec e Biblioteca Statale di Trieste, e una mostra bibliografica su I libri di Arthur Schnitzler organizzata dall’Ateneo friulano e dalla Biblioteca civica “Vincenzo Joppi” di Udine.

 

Dal 14 al 17 novembre 2007

Sala Convegni Università degli Studi di Udine, via Petracco 8, Palazzo Antonini - UDINE

Arthur Schnitzler e il suo doppio. Cinema e Letteratura
Convegno Internazionale Di Studi

Il programma

Mercoledì 14 novembre

Ore 15.00

Saluti del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di
Udine, prof. Furio Honsell, del Direttore del Forum Austriaco
di Cultura a Milano, dott. Georg Schnetzer, della Preside della
Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, prof.ssa Antonella
Riem e del Direttore del Dipartimento di Lingue e Letterature
Germaniche e Romanze, prof. Sergio Cappello
MODERA LUIGI REITANI

Ore 15.30

Helmut G. Asper (Bielefeld)
“Meine Erfahrungen mit den Filmleuten”: Arthur Schnitzler und
der Film

Ore 16.30
Leonardo Quaresima (Udine)
Visioni cinematografiche nell’opera di Arthur Schnitzler

Ore 17.30
Pausa

Ore 18.00
Ute Holl (Hamburg)
Mann spekuliert auf den Blick: zu Paul Czinners Verfilmung
von Schnitzlers Fräulein Else (1929)

Giovedì 15 novembre

MODERA HELMUT G. ASPER

Ore 9.00
Luciano De Giusti (Trieste)
Liebelei di Max Ophuls, una libera trasfigurazione

Ore 10.00
Giorgio Tinazzi (Padova)
Schnitzler e Ophuls: affinità elettive.
A proposito di Girotondo e La ronde

Ore 11.00
Pausa

Ore 11.30
Gabriella Rovagnati (Milano)
Reigen: dal dramma al film e ritorno

Ore 14.00
Der junge Medardus (Michael Kertész, 1923, 105’),
proiezione video
MODERA ANTON REININGER

Ore 16.00
Francesco Pitassio (Udine)
Il girotondo della storia.
Le avventure di Der junge Medardus

Ore 17.00
Riccardo Concetti (Perugia)
“Ungeheures, sonderbar zugerichtetes geistiges Erbe”.
Modernità e storicismo nel film muto austriaco

Ore 18.00
Pausa

Ore 18.30
Fulvio Salimbeni (Udine)
Letteratura, cinema e storia: Verso la libertà di Arthur
Schnitzler

Venerdì 16 novembre

MODERA MATTEO GALLI

Ore 9.00
Lorenzo Bellettini (Cambridge)
Due viennesi scrivono per il cinema: Arthur Schnitzler e Felix Salten

Ore 10.00
Arno Rußegger (Klagenfurt)
Nebenrollen. Hans Moser spielt Schnitzler

Ore 11.00
Pausa

Ore 11.30
Ester Saletta (Vienna/Bergamo)
Arthur Schnitzler: immaginare il femminile. Esempi letterari e
cinematografici

Ore 12.30
Manfred Kammer (Halle)
Filmspuren – Zum Einfluss des Films auf Schnitzlers
Schaffensprozess

MODERA LEONARDO QUARESIMA

Ore 15.00
Matteo Galli (Ferrara)
Arthur Schnitzler e il cinema italiano

Ore 16.00
Karin Moser (Wien)
Vienna meets Hollywood: Arthur Schnitzler
in zeitgenössischen US-amerikanischen Filmproduktionen

Ore 17.00
Pausa

Ore 17.30
Giuseppe Farese (Bari)
Arthur Schnitzler – Stanley Kubrick: un duello senza vincitori

Ore 18.30
Maria Teresa Dal Monte (Milano)
Traumnovelle: la sceneggiatura di Arthur Schnitzler

Sabato 17 novembre

MODERA GIUSEPPE FARESE

Ore 9.30
Michael Rohrwasser (Wien)
Arthur Schnitzler geht ins Kino

Ore 10.30
Konstanze Fliedl (Wien)
Schnitzlers Blinde

Ore 11.30
Pausa

Ore 12.00
Luigi Reitani (Udine)
Arthur Schnitzler sceneggiatore delle sue opere

Per tutta la durata del convegno è a disposizione del pubblico
un servizio di traduzione simultanea, curato da Petra Brauns e
Gabriella Del Rosso.

 

Dal 14 al 25 novembre 2007

Visionario, via Asquini, 33 - UDINE

Arthur Schnitzler: da Vienna all’Europa

Mostra documentaria

a cura di Luigi Reitani

Vernissage: mercoledì 14 novembre, alle ore 20.30

Orario: tutti i giorni ore 16-22

Dal 14 novembre al 7 dicembre 2007

I libri di Arthur Schnitzler

Mostra bibliografica

a cura di Silvia Gattozzi

Biblioteca Civica V. Joppi, P.zza Marconi, 8 - UDINE

Orario: da lunedì a venerdì ore 8.15-12.45 e 15.00-19.10; sabato ore 8.15-12.45