The Beatles Event: a Cormons, due giorni di concerti, incontri, proiezioni, mostre e mercatini dedicati ai Fab Four

Beatlemania
[img_assist|nid=8782|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]Cormons (GO) – Hanno segnato un’epoca, hanno fatto storia, hanno lasciato una profonda influenza nella musica, nel costume, nella moda, nella pop art. I Beatles sono ormai un mito, una leggenda della musica che brilla luminosa nonostante il passare del tempo, dimostrandosi capace di vendere qualcosa come più di un miliardo di copie in riedizioni di dischi, secondo le stime della Emi. Il successo è planetario, i Beatles hanno un seguito che passa attraverso le generazioni. Al celeberrimo gruppo di Liverpool è dedicato The Beatles Event, l’appuntamento in programma a Cormòns (Gorizia) sabato 25 e domenica 26 agosto 2007. La manifestazione, promossa dal Comune di Cormòns – Assessorato alla Cultura e curata da Alessandro Perissutti in collaborazione con i Beatlesiani d’Italia Associati, è stata presentata in Comune a Cormòns dal sindaco Luciano Patat, dall’assessore alla Cultura Alessandro Pesaola e dal curatore. La manifestazione si colloca a Cormòns grazie all’iniziativa di Perissutti che ha trovato piena collaborazione nell’amministrazione comunale. L’intento è di rendere omaggio a quello che Pesaola ha definito un fenomeno epico: I Beatles – ha aggiunto l’assessore alla Cultura, nel corso della presentazione – hanno costituito un punto di passaggio epocale, sono stati una cerniera culturale che tuttora travalica le generazioni. Gli ha fatto eco il sindaco Patat: Anch’io sono cresciuto con i Beatles, che hanno non solo rappresentato la trasgressione giovanile, ma anche il primo esempio di veicolazione di massa della lingua inglese con le canzoni. Sul ricco programma della manifestazione si è soffermato Alessandro Perissutti: I Beatles sono stati veri e propri mostri di creatività, grandissimi compositori e musicisti che hanno realizzato una ventina di dischi nel breve periodo tra il 1963 e il 1969. Sono stati sorretti da una perizia tecnica fuori dall’ordinario nell’utilizzo delle tecnologie che fanno suonare ancora oggi alcuni loro brani come avanguardia pura. Per due giorni, dunque, Cormòns sarà la meta irrinunciabile per chi ama i Beatles: cultori e collezionisti, appassionati e amanti della musica si daranno appuntamento nella cittadina, cuore del Collio, per una full immersion in tutto quello che lo storico nome della band inglese è ed evoca. Nell’anno in cui si celebra il quarantennale dell’uscita di Sergent Pepper’s Lonely Hearts Club Band, a Cormòns si compone uno straordinario mosaico di appuntamenti, musicali e culturali, che rappresentano un omaggio al fenomeno che ha avuto una potente onda d’urto nella storia della musica. Il programma della manifestazione prevede l’esibizione delle migliori tribute band nazionali, appuntamenti, proiezioni di filmati (su maxischermo all’aperto e in luoghi chiusi), incontri. Due le mostre che saranno inaugurate ufficialmente sabato 25 alle 18 nella Sala Civica: l’una a fumetti, l’altra con un centinaio di fotografie, scattate e stampate negli anni dei Beatles, per ripercorrere la storia, i successi, gli aneddoti dei Fab Four. Non mancherà un fornitissimo mercatino con memorabilia, particolarità e curiosità, perché i Beatles non sono solo musica, ma sono un fenomeno che ha investito la quotidianità, che si riflette ancora oggi in tanti campi dell’arte, che ha indicato la via della svolta per tantissimi giovani per i quali i quattro di Liverpool sono stati ben più di un’icona di stile e moda. Sul palco montato in piazza Libertà si esibiranno sabato 25[img_assist|nid=8783|title=|desc=|link=none|align=right|width=640|height=430] agosto alle 19 The Mojo Two e alle 20 i bolognesi Get Back, quintetto che si dedica al repertorio beatlesiano degli anni 1966/69. La serata di sabato proseguirà in piazza XXIV Maggio alle 21.30 con i friulanissimi Beat Les da Udine, che hanno riletto i mitici successi in marilenghe, cercando una originale somiglianza fonetica tra inglese e friulano, e alle 23 con il gruppo bresciano Paolo Scalini Espiriens, trio caratterizzato da una spiccata componente hendrixiana alla chitarra, con la partecipazione di Augusto Pace & The Sharktales. Domenica 26 agosto, dalle 10 alle 21, sarà allestita la mostra-mercato del disco, grazie alla collaborazione degli appassionati di Festintenda di Mortegliano: un’occasione da non perdere per i collezionisti e i curiosi che vanno a caccia di sorprese. Alle 11, al Jazz&Wine Le Bar di via Matteotti, sarà inaugurata la mostra di Mauro Modin A Day in the Abbey Road, esposizione di pittura di un artista che si dedica a fermare su tela la potenza della musica e la creatività dei musicisti. Nel pomeriggio, appuntamento alle 16 al Bar Liberty di piazza Libertà per gli isontini Scarabanda in concerto con le musiche dei Beatles in versione swing, mentre alle 17 l’Enoteca di piazza XXIV Maggio farà da cornice all’esibizione dell’Antonio Ongarello Duo, formazione che porta il nome del celebre chitarrista padovano che rilegge in chiave jazz i successi dei Beatles. In serata, gran finale sul palco di piazza XXIV Maggio, dove, dalle 20, saranno di scena Ringo e i Mc Lennison con la partecipazione di Claudio “Doctor Robert” Cinti e di Dj Zic “The Sergent Pepper”. Sabato 25 e domenica 26 agosto 2007 Cormons (GO) - location varieThe Beatles Event Il programma Sabato 25 agosto alle 18, Sala Civica: inaugurazione mostre I Beatles a fumetti e Beatles, the Storyalle 19, piazza Libertà, palco: The Mojo Two in concertoalle 20, piazza Libertà, palco: trIbute band Get Back (Bologna) in concertoalle 21.30, piazza XXIV Maggio, palco: tribute band Beat Les (Udine) in concertoalle 23, piazza XXIV Maggio, palco: tribute band Paolo Scalini Espiriens (Brescia) in concerto, con la partecipazione di Augusto Pace & The Sharktales Domenica 26 agosto 2007alle 10: apertura mostra-mercato del disco (fino alle 21)alle 11, via Matteotti, Jazz&Wine Le Bar: inaugurazione mostra di Mauro Modin A Day in the Abbey Roadalle 16, piazza Libertà, Bar Liberty: Scarabanda in concertoalle 17, piazza XXIV Maggio, Enoteca: Antonio Ongarello Duo in concerto – I Beatles in jazzalle 20, piazza XXIV Maggio, palco: tribute band Ringo e i Mc Lennison in concerto, con la partecipazione di Claudio “Doctor Robert” Cinti e Dj Zic “The Sergent Pepper” In caso di maltempo, i concerti all’aperto saranno trasferiti all’interno della Sala Civica di Cormòns. In occasione di The Beatles Event, il centro storico di Cormòns sarà chiuso al traffico. Negozi e locali pubblici parteciperanno a quella che si annuncia come una vera e propria festa della musica con animazioni e aperture straordinarie. Informazioni: Ufficio stampa The Beatles Event – Comune di Cormòns (Dalia Vodice) Tel. 3358396699 dalia.vodice@libero.it