Cinema di qualità al femminile per l'apertura della stagione cinematografica del Visionario

ConSequenze
[img_assist|nid=23061|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]UDINE - Si apre domani, venerdì 28 agosto, dopo la pausa estiva, la nuova stagione cinematografica 2009 – 2010 al Visionario di Via Asquini! Domani 28 agosto le sale del Visionario ospiteranno ben due esclusive con protagoniste le donne: Le 13 rose di Emilio Martínez-Lázaro e La donna di nessuno di Vincenzo Marano. Il film Le 13 rose di Emilio Martínez-Lázaro, tratto dal drammatico libro Trece Rosas Rojas del giornalista Carlos Fonseca, ha ricevuto 14 nomination ai premi Goya. Le 13 rose dell’omonimo titolo sono 13 coraggiose ragazze militanti delle Brigate Socialiste che nella Madrid del 1939, all’alba del colpo di stato che segnerà un triste capitolo della storia della penisola iberica, vengono accusate di cospirazione ai danni del Generale Franco. Ispirato a fatti realmente accaduti, il film è un resoconto della persecuzione dalle ragazze e il ritratto appassionato di un gruppo di coraggiose donne. Tra i protagonisti del film, anche tre brillanti attori italiani: Gabriella Pession (interprete di una delle tredici “rose”), Adriano Giannini (nel ruolo del torturatore, il capitano Fontenla) ed Enrico Lo Verso. In bilico tra mèlo e noir è invece La donna di nessuno, il debutto cinematografico del regista italiano Vincenzo Marano che ha messo in scena la storia di un drammatico ménage à trois nella Parigi di oggi. Questa pellicola, in cui ancora una volta sono le donne a scuotere sentimenti e a suscitare emozioni, vede come protagonisti un cinico giudice, una affascinante giornalista alla ricerca della verità (la strepitosa attrice italiana Anna Galiena) e una prostituta di alto bordo coinvolti in un gioco crudele guidato da istinti e passioni irrefrenabili. Oltre a questi due film in esclusiva, a partire dal 28 agosto la programmazione delle sale del Visionario si arricchisce di una pellicola che accompagna il pubblico italiano nella Francia dei primi del Novecento: stiamo parlando di Chéri, tratto dal celebre omonimo romanzo di Colette romanzo. L’opera, firmata dal grande cineasta britannico Stephen Frears, ha come protagonista la splendida cinquantenne Michelle Pfeiffer nei panni di una raffinata cortigiana alle prese con una incontenibile e compromettente passione per il suo giovane allievo in arti amorose. Riprende dunque all’insegna del cinema di qualità la programmazione del Visionario! Le sue tre sale ospiteranno a partire dal 28 agosto 3 pellicole tutte al femminile: Le 13 rose, La donna di nessuno e Chéri. Cinema Visionario, via Asquini 3 - UDINE Da venerdì 28 agosto a giovedì 3 settembre, ore 16.00 – 18.20 – 20.40 (con esclusione di martedì 1 settembre) Le 13 rose (Spagna – Italia 2007, 100’) di Emilio Martínez-Lázaro con Pilar López de Ayala, Verónica Sánchez, Marta Etura (Anteprima) Da venerdì 28 a lunedì 31 agosto, orre 16.15 – 18.15 – 20.15 – 22.15 La donna di nessuno (Francia 2009, 97’) di Vincenzo Marano Con Laurent Lucas, Hélène De Fougerolles, Anna Galiena (Anteprima) Da venerdì 28 agosto a giovedì 3 settembre, Ore 16.00 – 18.00 – 20.00 – 22.00 (con esclusione di martedì 1 settembre) Chéri (Gran Bretagna, Germania 2009, 110’) di Stephen Frears Con Michelle Pfeiffer, Ruper Friend, Kathy (Prima Visione)   Info: CEC/Centro Espressioni Cinematografiche tel. 0432299545 info@cecudine.org www.cecudine.org