Al Far East Film Festival esordisce la cinematografia della Mongolia

E20
Giovedì 5 maggio al Giovanni da Udine la black comedy Operation Tatar

UDINE - S’intitola Operation Tatar, è un’irresistibile black comedy ma, soprattutto, è il primo film mongolo nella storia del Far East Film Festival! Un evento da ricordare, senza dubbio, ma non certo l’unico della ricca giornata di giovedì 5 maggio.

Se il programma spazia, appunto, dalla Mongolia alla Malesia, invitando gli spettatori a viaggiare nell’Asia cinematografica meno frequentata, batte bandiera sudcoreana uno dei film più attesi della tredicesima edizione. Stiamo ovviamente parlando di Foxy Festival, riuscitissima commedia erotica sulle fantasie sessuali diretta da Lee Hae-young (già autore dell’ottimo Like a Virgin) e attraversata da un umorismo oltraggioso!
Che cosa può essere definito indecente? E chi stabilisce quali debbano essere i confini del pudore? Foxy Festival ruota attorno a questi due interrogativi e cerca di fornire delle risposte attraverso una galleria di curiosi personaggi (un insegnante che indossa lingerie femminile, una piacente vedova che si dà al sadomasochismo, una studentessa che tira su qualche soldo vendendo le sue mutandine)… Presentato a Udine in anteprima internazionale, il film è un dissacrante luna park tragicomico su quello che è il sesso nei suo aspetti più grotteschi, estremi, fumettistici e divertenti.

Far East Film Festival 13

Giovedì 5 maggio 2011

Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4 e Visionario, Via Asquini 33 - UDINE

Il programma della giornata al Far East Film Festival 13

ore 09.15

Retrospettiva Asia ride!

Ali Baba & The Mouldy Bachelors (Malesia, 1961) di P. Ramlee

Basato su racconti arabi, un film irriverente percorso da un’anarchia benevola!

ore 11.10

Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Retrospettiva Asia ride!

Pedicab Driver (Hong Kong 1989) di Sammo Hung
 
Due guidatori di risciò sono disposti a tutto pur di conquistare i cuori delle donne di cui si sono innamorati. 

ore 14.15

Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Operation Tatar (Mongolia, 2010) di Bat-Ulzii

Un esilarante e sgangherato drappello di rapinatori è il miglior biglietto da visita possibile per il primo film mongolo del FEFF!

 

ore 15.00

Visionario

Retrospettiva Asia ride!

Under The Sky Of Seul (Corea del Sud, 1961) di Hyung-pyo Lee

Un medico tradizionalista e scontroso si oppone ai due figli perché ritiene si siano innamorati delle persone sbagliate.

ore 16.00

Teatro Nuovo Giovanni da Udine

The Showdown (Corea del Sud, 2011) di Hoon-jung Park

Insolito film epico che appassiona grazie ad una sceneggiatura di ferro e all’atmosfera claustrofobica.

ore 17.10

Visionario

Retrospettiva Asia ride!

The Greatest Civil War (Hong Kong, 1961) di Tian Lin Wang

Mentre due sarti, entrati in concorrenza, si fanno la guerra, i loro due figli s’innamorano.

ore 18.30

Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Korean Cinema: incontro con il produttore Ryoo Seung-wah, l’attore Ryoo Seung-bum e il regista Lee Hae-young. Coordina Darcy Paquet.

ore 20.00

Teatro Nuovo Giovanni da Udine

The Piano in a Factory (Cina, 2010) di Meng Zhang

La vita di un operaio è improvvisamente sconvolta dall’apparizione della ex moglie, decisa a rivendicare la custodia della figlia. La giovane, pressata dalla richiesta della madre, stabilisce che andrà a vivere con il genitore che sarà in grado di regalarle un pianoforte. L’accesa rivalità sorta tra i due ex coniugi e la carenza di denaro dell’uomo conducono il padre alla decisione di fabbricare lo strumento… Un film tanto bello quanto insolito, dalle atmosfere quasi “balcaniche”, che fa pensare al cinema di Kusturica.

ore 20.15

Visionario

The Stool Pigeon (Hong Kong, 2010) di Dante Lam

Una miscela esplosiva di action tra inseguimenti, sparatorie e sangue. Dante Lam ritorna veramente alla grande!

ore 22.00

Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Foxy Festival (Corea del Sud, 2010) di Hae-young Lee
 
In anteprima internazionale, un dissacrante luna park tragicomico su quello che è il sesso nei suo aspetti più grotteschi, estremi, fumettistici e divertenti. Una commedia erotica davvero da non perdere!

ore 22.25

Retrospettiva Pink Wink – A tribute to Asakura Daisuke

Visionario

Adultery Diary (Giappone, 1996) di Toshiki Sato

Kumiko, una casalinga annoiata, s’iscrive ad un corso di scrittura e finisce per invaghirsi del suo insegnante.

ore 23.30

Retrospettiva Pink Wink – A tribute to Asakura Daisuke

Visionario

Rape Case – No Indictment (Giappone, 1979) di Mamoru Watanabe

Una ragazza scopre che il suo boyfriend sta pianificando uno stupro assieme ai suoi amici. La sorella decide di fare da esca…

 

ore 00.00

Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Hantu Kak Limah Balik Rumah (Malesia, 2010) di Mamat Khalid

Torna a Udine Mamat Khalid con il seguito del cult Zombi Kampung Pisang. Umorismo demenziale e personaggi improbabili per il più folle dei registi malesi!

 

Dalle ore 19.00

Far East Nights

Le mitiche feste del FEFF colorano le notti udinesi! E questa volta tocca al bar del Visionario trasformarsi in dance floor con il dj set di Zaho (star di Pechino). Serata organizzata in collaborazione con Electrosacher.

 

Info: Centro Espressioni Cinematografiche
Tel. 0432/299545
feff@cecudine.org
www.fareastfilm.com