A I mille occhi 2011 il cinema del Premio Anno Uno Klaus Wildenhahn

ConSequenze

TRIESTE - Premio Anno uno 2011 a Klaus Windenhahn, di cui il festival propone opere di meravigliosa ferocia, come il trittico che verrà proiettato, giovedì 22 settembre, alla presenza di Gisela Tuchtenhagen, che sabato prossimo riceverà il Premio in rappresentanza di Klaus Windenhahn.

 Ma giovedì 22 settembre sarà anche la giornata di Marc Scialom, a cui è dedicata la rassegna/omaggio Nel mezzo del cammin di nostra vita. Traduttore e cultore appassionato di Dante, domani incontrerà il pubblico della kermesse in un incontro dedicato alla passione dantesca e introdurrà Il conte Ugolino di Riccardo Freda a Paolo e Francesca di Raffaello Matarazzo.
 

Proseguono, intanto, gli incontri mattutini alla Stazione Rogers, dove il pubblico potrà visitare (sino al 25 settembre, ad ingresso libero) la splendida mostra X:1000 - 10 anni di 1000 Occhi, dedicata al decennale del festival. Dalla prima, suggestiva edizione cantiere del Molo IV, alla seconda, edizione già di emergenza, fino alla vertigine della prima decade, I 1000 occhi hanno saputo guardare oltre tabù e dentro gli abissi dell’animo umano, accompagnati dalla tragica dolcezza delle loro icone e dalla lussuosa e inscalfibile ironia di chi ha un portamonete leggero, ma pieni gli occhi e il cuore.

Dal 16 al 24 settembre 2011

Teatro Miela, Piazza Duca degli Abruzzi 3, e Stazione Rogers, Riva Grumula 12, - TRIESTE

I mille occhi – Festival internazionale del cinema e delle arti - X: Vertigo

Giovedì 22 settembre 2011

Il programma

Stazione Rogers

ore 11.00

Incontri a Stazione Rogers

Ricerche rivelatrici sul cinema italiano, II., incontro con Antonella Ottai, e presentazione volume sulla commedia ungherese nel cinema (Bulzoni Editore); incontro con Alessandra Cori, e presentazione volume su Romolo Marcellini (Le Mani Editore).

Teatro Miela

ore 14.00

Nel mezzo del cammin di nostra vita
 
Incontro con Marc Scialom sulla passione dantesca
 
Il conte Ugolino di Riccardo Freda, b/n, 89’.
Paolo e Francesca (La storia di Francesca da Rimini) di Raffaello Matarazzo, b/n, 96’.
 
ore 17.45

Politica dei criticiAlla presenza di Pierre Léon, con Jackie RaynalBiette di Pierre Léon, col, 110’, sott.it.

ore 20.30

Premio Anno Uno + Isole dai mille occhi

Alla presenza di Gisela Tuchtenhagen
 
Was tun Pina Bausch und ihre Tänzer in Wuppertal? di Klaus Wildenhahn, col, 120’, sott.it.
Klaus Wildenhahn - Direct! Public and Private di Quinka F. Stoehr, col, 84’, sott.it./ingl.
Verrat an Deutschland di Veit Harlan, b/n, 109’, sott.it.
 

Biglietti: l’accredito consente di accedere a tutte le sale del Festival, ricevere in omaggio il catalogo e il manifesto della kermesse. Costo: 22.50 Euro

Info: Anno Uno

tel. 0403498889

festival@milleocchi.com

www.imilleocchi.com