Il cinema ispirato alla vita di Francesco D’Assisi a Trieste per la rassegna I mille occhi 2011

ConSequenze

Prosegue, intanto, la rassegna legata al Premio Anno Uno di questa edizione – che sabato verrà assegnato a Klaus Wildenhahn – con la proiezione di Ein Tag. Bericht aus einem deutschen Konzentrationslager di Egon Monk.

Mentre, Giullari di Dio, sezione dedicata ad opere di una religiosità talvolta irriverente quanto intensa e spregiudicata, si concentrerà su opere ispirate alla vita di Francesco D’assisi. Verranno proiettati i Franceschi di Liliana Cavani (Francesco e Francesco D’Assisi) e Francesco giullare di Dio di Roberto Rossellini

Dal 16 al 24 settembre 2011

Teatro Miela, Piazza Duca degli Abruzzi 3, e Stazione Rogers, Riva Grumula 12, - TRIESTE

I mille occhi – Festival internazionale del cinema e delle arti - X: Vertigo

Venerdì 23 settembre 2011

Il programma

Stazione Rogers

ore 11.00

Incontri a Stazione Rogers

A Nordest del cinema, II., incontro con Carlo Gaberscek, e presentazione saggi su set giuliani, friulani, istro-dalmati e balcanici in «Segnâi di lûs» (Edizioni CEC Udine), rivista diretta da Fabiano Rosso, e in altre pubblicazioni del Friuli Venezia Giulia.

Teatro Miela

ore 13.00

 

Premio Anno uno + Isole dai mille occhi

Alla presenza di Gisela Tuchtenhagen, con Dario Marchiori

Ein Tag. Bericht aus einem deutschen Konzentrationslager 1939 di Egon Monk, b/n, 90’, sott.it.
La tortura di Nico Papatakis, col, 97’.

ore 18.00

Giullari di Dio

Francesco d’Assisi di Liliana Cavani, b/n, 124’.

ore 20.30

Giullari di Dio

Francesco di Liliana Cavani, col, 150’.
Francesco giullare di Dio di Roberto Rossellini, b/n, 75’.
Povero Cristo di Pier Carpi, col, 95’.

 

Biglietti: l’accredito consente di accedere a tutte le sale del Festival, ricevere in omaggio il catalogo e il manifesto della kermesse. Costo: 22.50 Euro

Info: Anno Uno

tel. 0403498889

festival@milleocchi.com

www.imilleocchi.com