Pupi Avati a Padova protagonista della prima edizione del SecondoMé Fest

Rassegne

PADOVA - Com’è il mondo Secondo Pupi Avati? Lo potrete scoprire partecipando alla prima edizione del SecondoMé Fest, che che da giovedì 3 a sabato 5 novembre 2011, porterà a Padova , cinema, libri, musica, degustazioni, incontri ed esposizioni.

Nasce dunque quest’anno un festival inedito, che porterà ogni anno a Padova un artista internazionale, il quale condividerà con la città i suoi gusti e tutto ciò che l’ha ispirato nella sua opera e nella sua vita.
Dal cinema alla letteratura, dalla musica all’enogastronomia: una specie di monografa a 360 gradi e in 3 giorni che quest’anno mette al centro uno dei più grandi registi italiani: Pupi Avati.
Il regista sarà presente in città per chiudere l’edizione, in compagnia di uno dei suoi attori, Neri Marcoré. Parlerà con il pubblico, risponderà alle sue domande, racconterà il perché delle sue scelte, si mescolerà a sorpresa agli spettatori durante le proiezioni.

In programma, quindi, anzitutto una maratona cinematografca. I flm preferiti di Avati, quelli che l’hanno appassionato e ispirato, saranno proiettati durante i tre giorni al Cinema Teatro MPX. Film importanti, che hanno fatto la storia del cinema, da Blasetti a Emmer, da Fellini a Dreyer, da Siodmak a Risi, Capra, De Sica, fno a Curtiz, Mann e Monicelli. Perché il grande schermo non è solo prime visioni, perché il cinema non si consuma, perché rivedere i flm che hanno ispirato un grande maestro è un modo originale per conoscerlo e capirlo meglio.

Avati parteciperà virtualmente con dei videoclip in cui spiegherà le sue scelte e racconterà la sua visione del cinema. E l’ultima sera sarà proiettato un flm realizzato da lui, tra i più importanti della sua carriera.
Il cinema sarà protagonista, ma lo saranno anche la letteratura, la musica, il sociale, l’arte, il cibo.
Una lectio magistralis del regista ai ragazzi dell’Università, e poi viaggi tra i libri e gli autori preferiti dall’artista bolognese, incontri con critici che si sono occupati della sua opera, concerti jazz con brani scelti da Avati il quale, forse non tutti sanno, fu un ottimo clarinettista. E poi menù con i suoi piatti preferiti nelle osterie della città, pranzi con gli artisti, mostre dedicate alla sua produzione, ed anche un incontro per le scuole dedicato al sociale: sabato mattina verrà proiettato il suo recente flm “Una sconfnata giovinezza” con Francesca Neri e Fabrizio Bentivoglio, e a seguire l’Amap, Associazione Malati Alzheimer di Padova, organizzerà un incontro-dibattito.
Insomma, un’occasione di approfondimento e conoscenza, di discussione e di scoperta, che vuole essere anche una forma di aggregazione per la città.

Dal 3 al 5 novembre 2011

PADOVA - location varie

SecondoMé Fest 2011 - 1. edizione

Il programma

Giovedì 3 novembre

ore 17.00

Cinema Teatro MPX

Inaugurazione festival

A seguire, prima parte della maratona cinematografica dei film scelti da Pupi Avati: da Biasetti a Emmer, da Fellini a Dreyer, da Risi a Curtiz, Capra, De Sica, Mann, fino a Monicelli.

ore 18:00

Café Lumiere, Via Bonporti 26

Inaugurazione della mostra collettiva dedicata al tema Le locandine dei film di Avati

Venerdì 4 novembre

ore 16.00

Aula dell’Archivio Antico del Bo

Creatività e cinema: storia di un compromesso

Lectio magistralis di Pupi Avati

ore 17.00

Cinema Teatro MPX

Seconda parte della maratona cinematograficadi film scelti da Pupi Avati

ore 21:30

Cinema Teatro MPX

Pupi contro tutti

Pupi Avati incontra il pubblico. Interviene Neri Marcorè.

A seguire

Cinema Teatro MPX

Proiezione de La seconda notte di nozze, film diretto da Pupi Avati con Neri Marcoré

ore 23:00

Fish Market, via F. P. Sarpi 37

SecondoMeParty con video proiezioni su Avati

Sabato 5 novembre

ore 10:00

Cinema Teatro MPX - MPX

Una sconfinata giovinezza: il tema dell’Alzheimer nella cinematografia di Avati
Proiezione per le scuole superiori. A seguire, breve dibattito a cura dell’AMAP

ore 12:30

Osteria all’Anfora, Via Soncin 13

Pranzo concerto con gli Hot Swing Quartet (Matteo Pescarolo al clarinetto, Mattia Martorano al violino, Beppe Pilotto al contrabbasso, Andrea Boschetti alla chitarra). Menù culinario e musicale scelto da Avati. Con Neri Marcoré

ore 18:00

Libreria Lovat, Via Fraccalanza (PD Est, vic. Ikea)

Presentazione con gli autori dei libri Il gotico Padano di Claudio Bartolini e Ruggero Adamovit e Nero Avati di Claudio Bartolini, Ruggero Adamovit e Luca Servini

ore 20:00

Osteria La Risorta, Via Cassan 5

Cena con concerto del Trio Jazz Alessia Obino, Domenico Calieri, Enrico Terragnoli.

Degustazione dei vini preferiti da Avati

Gli incontri sono ad ingresso libero, alcune proiezioni sono a pagamento (3,50 euro). Con la tessera SecondoMé (10 euro) è possibile avere accesso prioritario a tutti gli appuntamenti del festival.

Info: info@secondomefest.com

www.secondomefest.com