Rapotez. Un caso italiano, il documentario di Sabrina Benussi al Visionario di Udine

Pocket News
Intervengono Luciano Rapotez, la regista Sabrina Benussi e il giornalista del Corriere della Sera Gian Antonio Stella

UDINE – Il caso giudiziario Rapotez raccontato da Gherardo Colombo, Marcello Flores e Moni Ovadia: è quanto propone il documentario di Sabrina Benussi, Rapotez. Un caso italiano, che verrà presentato domani venerdì 13 maggio al Visionario alle ore 18.00.

A introdurre la proiezione del documentario, ci saranno lo stesso protagonista delle vicende, Luciano Rapotez, la regista Sabrina Benussi e Gian Antonio Stella, giornalista e scrittore, presente in sala grazie alla collaborazione con Vicino/Lontano. 

Il nome di Rapotez è legato ad un vero e proprio calvario giudiziario durato mezzo secolo, segnato da torture e nefandezze, improntato alla sordità burocratica, all’ipocrisia morale e alla collusione istituzionale, attorno a quella devianza interna allo Stato che sembra connaturata con esso e che nondimeno suscita ogni volta indignazione e ribellione in chi ha a cuore la giustizia. Luciano Rapotez, nel secondo dopoguerra, a Trieste, viene arrestato, torturato e sottoposto per due anni e mezzo a carcerazione preventiva prima di essere assolto dall'accusa di aver commesso un triplice omicidio. Infine, viene costretto a emigrare per rifarsi una vita, lontano dagli affetti ormai perduti.

Nel documentario di Sabrina Benussi il protagonista, oggi lucido novantunenne, racconta la sua vicenda all’attore e musicista Moni Ovadia. La narrazione viene intervallata dalle riflessioni del magistrato Gherardo Colombo e dello storico Marcello Flores, i quali attraverso il caso Rapotez affrontano temi più generali del periodo storico/politico durante il quale si è sviluppata la vicenda (dal secondo dopo guerra ai giorni nostri). 

La storia esemplare di Rapotez, con il ripetuto e perverso fallimento della giustizia dello Stato, ammonisce sulla necessità di un impegno che non può prescindere dall’educazione e dalla partecipazione di tutti.

Venerdì 13 maggio 2011, ore 18.00

Visionario, via Asquini 33 - UDINE

Rapotez. Un caso italiano (Italia 2010, 53’)

di Sabrina Benussi 

con Luciano Rapotez, Gherardo Colombo, Marcello Flores, Moni Ovadia

Intervengono Luciano Rapotez, Sabrina Benussi e Gian Antonio Stella

Info: C.E.C./Centro Espressioni Cinematografiche

info@cecudine.org

www.visionario.info