Singapore, Indonesia, Taiwan e Malesia nella sesta giornata di Far East Film Festival 2012

E20
Mercoledì 25 aprile 2012 anche il film-eventoThe Woodsman And The Rain

UDINE – Singapore, Indonesia, Taiwan e Malesia: i riflettori della sesta giornata, mercoledì 25 aprile 2012, si accendono sulle cinematografie emergenti, esplorate da Far East Film attraverso una piccola e preziosa selezione.

Quattro pellicole per quattro visioni artistiche sicuramente destinate a lasciare il segno: Already Famous, irresistibile comedy targata Singapore, A Kick from Heaven, favola calcistica indonesiana che mira dritta al cuore, Love, ballata romantica sui generis che batte bandiera taiwanese come You Are The Apple Of My Eye (molto applaudito domenica scorsa) e il dramma Songlap, una delle più belle sorprese sul fronte della Malesia.

Arrivano, invece, da Cina e Giappone due dei titoli imperdibili di questa quattordicesima edizione: il road movie One Mile Above, sovraccarico di colpi di scena, e il surreale film-evento The Woodsman And The Rain, grande atto d’amore del regista Okita Shuichi verso il cinema. A dispetto del meteo, che continua a tingere di nero il cielo udinese, il FEFF 14 risplende e colleziona un sold out dietro l’altro!

Il calcio si trasferisce sul grande schermo di Far East Film e Far East Film si trasferisce allo Stadio Friuli: una giornata decisamente fuori standard, mercoledì 25 aprile, per il Festival! Mentre una delegazione di appassionati (tra cui i giornalisti Mathew Scott di France Press e Richard Havis del South China Morning Post di Hong Kong) seguirà l’atteso match Udinese-Inter, infatti, il Teatro Nuovo ospiterà uno dei titoli più forti della selezione 2012: l’adorabile favola calcistica A Kick From Heaven di Hanung Bramantyo, presentata in anteprima internazionale.
Il film batte bandiera indonesiana e racconta la storia di Wahyu, un ragazzino che scopre di avere un talento naturale per il calcio. Di nascosto dal papà, fiero venditore ambulante che disapprova questa sua passione, il piccolo gioca in varie squadre locali finché il talent scout di un grande club lo invita nel proprio team. Il sogno sembra finalmente realizzarsi e il rapporto con il padre ricucirsi. Ma le insidie sono dietro l’angolo…
Hanug Bramantyo firma un’opera totalmente universale e, al tempo stesso, totalmente locale: in Indonesia, uno dei filoni cinematografici più fertili è quello a sfondo calcistico! Ebbene sì: nel grande arcipelago del sud-est asiatico il calcio è lo sport più amato e rappresenta anche un’importante forma di aggregazione sociale nonché una possibile via di riscatto dalla povertà.
Per usare le parole di Paolo Bertolin, consulente del FEFF, A Kick From Heaven è una pellicola sul pallone come gioco, come sogno, come apprendistato alla vita e, in tal senso, non c’è dubbio che resterà ben impressa a tutti gli spettatori la scena dell’allenamento: da non perdere». Una sequenza veramente memorabile che vede padre e figlio, impegnati ad incarnare la metafora della Tradizione e del Futuro, sfidarsi con l’ausilio poco ortodosso di un cavallo!

Dopo il Dj Set della star Alessio Bertallot, un altro folle appuntamento con le FEFF Night è in programma domani mercoledì 25 aprile. Ma questa volta nel centro città, tra i locali QB, Madrid e Ars Bibendi che per l’occasione ospiteranno la Hobonight - Special FEFF Edition.  Al QB: dalle 19:00 RENREN Social Eastern Happy Hour e aperitivo con buffet & Dj set Bimbo Xiexie Mix. All’Ars Bibendi degustazione di Ribolla GIALLA Brut dell’azienda Canus. Al Madrid Yellow Shot dalle 21.00. A condire il tutto la musica da passeggio Blackout Far East BQ Ram, dalle 19 alle 01.00.

Nel pomeriggio saranno due gli show imperdibili: l’esibizione di arti marziali in Via Mercatovecchio a cura delle migliori scuole della città (FIJLKAM, Weisong, Drexler e Wushu Team + gruppo Piccolo Drago Rosso, dalle 17:00) e quella di danze tradizionali in Piazza Matteotti (del leone e del drago, scuola Weisong; giapponese, Mami Hamada, dalle 18:30). Altri appuntamenti in Piazza saranno: la performance Giapop con protagonista una geisha “in trance” (18:00),  i concerti delle band Danka (19:15) e Camera Mia (20:15), il laboratorio di Origami Far East Folds (dalle 15.00 alle 18:00) e la seconda attesa sessione di Gioco del Mahjong gigante (15:30).  Non mancherà il consueto appuntamento con il Karaoke di Via Valvason (21:00) e l’originale performance musico-teatrale Segreti, musica, parole in Piazzetta D’Aronco (20:30).

In Palazzo Morpurgo va di scena il Gioco del Go (15:30>17:00) e l’incontro con arti e tradizioni del Far East: dalla cura del Bonsai (16:00) alla cerimonia del tè (16:00) fino al laboratorio di Kendo (11:00). Completano il programma della giornata i laboratori di cucina cinese al Wine Bar Giù al Nord in piazzetta d’Aronco (11:00, 18:00) e di Haiku in Via Paolo Sarpi (16:00).
FEFF Market di prodotti asiatici contaminati dai sapori della nostra terra in Via Mercatovecchio, Via Valvason e Piazza Matteotti (15:00>20:00).

Dal 20 al 28 aprile 2012

Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4 e Visionario, via Asquini, 33 - UDINE

Far East Film festival 2012 - XIV edizione

Il programma delle proiezioni di mercoledì 25 aprile

ore 9.00

Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Already Famous (Singapore, 2011) di Michelle Chong

Mai rivelare un desiderio quando lo esprimi! Ah Kiao lo fa a sei anni, dicendo di voler essere una star, ma il desiderio non si avvera e finisce a vendere tv invece di comparirvi. Spronata dalla nonna, quindi, decide di tentare un reality show: la aspettano una dura gavetta e un principe azzurro… Already Famous è la vera sorpresa di Singapore.

ore 11:10

Teatro Nuovo Giovanni da Udine

A Kick From Heaven (Indonesia, 2011) di Hanung Bramantyo

Wahyu ha un talento naturale per il calcio. Di nascosto dal padre, che disapprova questa sua passione, il ragazzo gioca in varie squadre locali fino a che il talent scout di un grande club lo invita a giocare per la sua squadra. Il sogno sembra realizzarsi e il rapporto con il padre ricucirsi. Ma le insidie sono dietro l’angolo… 

ore 14:00

Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Love (Taiwan, 2012) di Doze Niu Chen-zer

Otto personaggi si arrabattano con le loro vite amorose: Chia è incinta di Kai, fidanzato della migliore amica Ni, l’uomo d’affari Mark intraprende una relazione con la pechinese Xiaoye, Kuan tenta di corteggiare la mondanissima Zoe, già amante del danaroso Lu Ping.

ore 16:15

Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Songlap (Malesia, 2011) di Effendeee Mazlam, Fariza Azlina Isahak

Am e Ad sono due fratelli coinvolti in diverse attività criminali. Dopo la perdita di un amico per overdose, il minore Ad comincia però ad avere dubbi sulla sua vita. I destini di Am e Ad si incrociano con quello della giovane Hawa, in fuga da un padre violento e con in grembo un figlio di misteriosa paternità. Una delle più belle sorprese del cinema malese.

ore 18:00

Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Ome Mile Above (Cina , 2011) di Du Jiayi

Un road movie attraverso gli scenari magnifici del Tibet e dello Yunnan e attraverso il viaggio interiore del giovane Shuhao che sulle tracce del fratello perduto, decide di misurare se stesso in questa sfida a due ruote dove ne succederanno di tutti i colori. Ma tra lacrime e risate Shuhao scoprirà la nuova ragione della sua vita…

ore 20::15

Teatro Nuovo Giovanni da Udine 

The Woodsman And The Rain (Giappone 2011 , 2011) di Okita Shuichi

Un solitario e burbero taglialegna viene coinvolto come guida tra le montagne in un film sugli zombie. A dirigere il film è un giovane regista disorientato dalle troppe responsabilità. Uno strano legame nasce fra i due, quasi l’uno fosse il surrogato del figlio e viceversa. Intimo, surreale, dal ritmo avvolgente, il film di OKITA è un grande atto verso il cinema e uno degli eventi del FEFF 14.

ore 22.30

Teatro Nuovo Giovanni da Udine

My Secret Partner (Corea del Sud , 2011) di Park Hun-soo

Lo sceneggiatore in crisi Jun-seok inizia una bollente relazione con una studentessa. Contemporaneamente suo figlio si butta in una torbida liaison con una star in declino dei programmi di cucina. In entrambi i casi la creatività torna ad esplodere. Che il sesso sia la soluzione? My Secret Partner sa essere sia una commedia erotica molto esplicita che una divertente riflessione sul potere.

Incontri

0re 18:15

Teatro Nuovo Giovanni da Udine

China, Hong Kong, Malaysia, South Korea and Thailand

 

L’incontro di oggi, coordinato da Paolo Bertolin, Anchalee Chaiworaporn e Roger Garcia, approfondisce la figura delle produttrici nell’industria cinematografica orientale.

(ingresso libero)

Eventi collaterali

11:00 > 12:30

Palazzo Morpurgo

Laboratorio Kendo

Lo scopo del Kendoka è di addestrare l’anima con la disciplina del combattimento e non di usare la lotta e la spada per sottomettere l’avversario. Una lezione su un’arte marziale antica e spettacolare. A cura di Mami Hamada della Scuola Shin Musashi Dojo.

(annullato in caso di maltempo)

11:00 > 12:30; 18:00 > 19:30

Wine Bar Giù al Nord, Piazzetta D’Aronco

Laboratorio cucina cinese

Soia, riso, sale e tè, zenzero, porro, maizena, zucchero, funghi, bambú, ostriche e olio di sesamo... A detta di molti, una delle cucine migliori al mondo. A cura di Han Jun.
 
15:00 > 16:00; 16:00 > 17:00; 17:00 > 18:00

Portici di Piazza Libertà e Piazza Matteotti

Laboratori origami - Far East Folds
A cura di Massimiliano Cossutta, Maria Elena Fornasier e Paolo Medeot del CDO – Centro Diffusione Origami.
 
15:30 > 17:00

Palazzo Morpurgo, Portici di Piazza Libertà

Gioco del Go

Battaglie, catture, invasioni e ritirate fanno del millenario gioco cinese del Go il passatempo ideale per chi ama la strategia. Vince colui che crea territori più ampi e non chi sottomette l’avversario. Semplice no? A cura di Higashikita Go Club FVG – Federazione Italiana Gioco Go.
 
15:30 > 17:00

Portici di Piazza Libertà e Piazza Matteotti

Gioco del Go Mahjong

A cura della FIMJ – Federazione Italiana del Mah Jong.
 
16:00 > 17:00

Portici di Piazza Libertà e via Paolo Sarpi

Laboratorio haiku

L’haiku è visione, poesia, verità che il linguaggio non riesce a spiegare. Quanti di voi hanno provato a scriverne uno? Una lezione per muovere i primi passi nell’arte giapponese dei tre versi. A cura di Valeria Simonova – Cecon.
 
16:00 > 17:30

Palazzo Morpurgo, Portici di Piazza Libertà

Cerimonia del tè

In assoluto silenzio si svolge la cerimonia del tè, rito antichissimo giapponese, fatto di gesti fissi e lentissimi, misteriosi agli occhi di chi non ne conosce il significato. A cura di Mami Hamada.

16:00 > 17:30

Loggia del Lionello e via Paolo Sarpi

Lettura I-Ching
Con Cesare Cossa della Scuola Wu Shi Tao

16:00 > 18:30

Palazzo Morpurgo, Portici di Piazza Libertà

Arte della cura Bonsai

Creare miniature di alberi, coltivandoli per anni in un piccolo vaso, educandone i rami e lo sviluppo. È questo che significa fare Bonsai, un’arte che produce capolavori, anche dal valore inestimabile. A cura de Il Giardino delle Nove Nebbie. Bonsai Club Udine.

17:00 > 18:30

Loggia del Lionello e via Mercatovecchio

Esibizione di arti marziali

Esibizione di Judo con bambini e ragazzi a cura della Federazione italiana Judo Lotta Karate e Arti Marziali (FIJLKAM).  WUSHEN TEAM presenta le arti marziali cinese Shaolin. A cura del Maestro Liu Yuwei in arte (Duwei) del scuola arti marziali Weisong Pordenone. Esibizione di Taekwon-do tradizionale. A cura della Scuola Drexler di Udine.  Esibizione con armi tradizionali cinesi e danza del leone di Wushu team gruppo Piccolo Drago Rosso.
 
18:00 > 18:30

Piazza Matteotti

performance Giapop Popular Japanese Suggestions

Un(a) geisha “in trance” viaggia da Oriente ad Occidente attraversando paesaggi di colori e universi musicali e incontrando il J-Pop di una seducente geisha d’Occidente dal cuore orientale. Chi vincerà? A cura dell’Associazione Espressione Est di Udine.

(annullato in caso di maltempo)

18:30 > 19:15

Piazza Matteotti

Danze tradizioneli d'Oriente

Danza del leone. Animale chimerico che riunisce in un’unica figura creature reali e fantastiche, come il leone, il drago e l’unicorno, il Leone è il protagonista di una danza che invoca la buona fortuna e propizia nascite o un matrimoni. A cura della Scuola di arti marziali Weisong.

Danza tradizionale giapponese. Di antica tradizione e nota per i suoi movimenti raffinati, espressione emotiva e gesti simbolici, la danza giapponese è un’arte prevista per il palcoscenico che incorpora elementi dei cerimoniali della corte imperiale e teatro. A cura di Mami Hamada.

Danza del drago. Forza, fortuna, coraggio sono elementi caratteristici del drago, animale maestoso che in questa danza viene rappresentato fastosamente nei movimenti e sentimenti. Tipica del Capodanno cinese, eseguita da decine di persone e più. A cura della Scuola di arti marziali Weisong.

(annullato in caso di maltempo)

19:00 > 1:00

Via Paolo Sarpi

Hobonight Speciale Far East Edition

19:15 > 20:15

Piazza Matteotti

Concerto dei Danka

I Danka sono una band pop/rock friulana con talento da vendere guidata dalla voce di Massimo Bonano. Tra le tante collaborazioni del cantante anche quella con Paolo Buonvino per la colonna sonora del film Manuale d’amore due, capitoli successivi.

(annullato in caso di maltempo)

20:15 > 21:15

Piazza Matteotti

Concerto dei Cameramia

Quintetto friulano composto da voce, piano, violino, batteria e contrabbasso, i Cameramia si muovono in un immaginario abitato da personaggi vittoriani dove pop, folk sghembo e rock sperimentale si fondono tra classico e contemporaneo in una suggestiva alchimia.

(annullato in caso di maltempo)

20:30 > 22:00

Wine Bar Giù al Nord, Piazzetta D’Aronco

Aegreti, musica e parole
Performance musico-teatrale con Acanthus e Duska Kovacevic.

21:00 > 22:30

Via Valvason

Karaoke
A cura di Karabanda Show.

(annullato in caso di maltempo)

Tutti glie venti collaterali sono a ingresso libero e gratuito

Info: Centro Espressioni Cinematografiche

tel. 0432/299545

feff@cecudine.org

www.fareastfilm.com