Continental Breakfast: a Trieste il quarto Forum InCE per curatori d'arte contemporanea dell'Europa Centro Orientale

TRIESTE - Il Forum di Venezia, una delle attività centrali del Comitato Trieste Contemporanea fino dal 2001, sbarca a Trieste per la prima volta, con una sessione speciale che si svolgerà lunedì 8 giugno prossimo nella sede del Segretariato Esecutivo dell'InCE (CEI) Iniziativa Centro Europea, di via Genova 9.
Il Forum è una attività biennale del progetto Continental Breakfast, di cui Trieste Contemporanea è fondatrice e leader di progetto. Continental Breakfast promuove la creazione di progetti di partenariato e lo scambio di esperienze e pratiche curatoriali multidisciplinari nel campo dell'arte contemporanea nell'Europa centro orientale ed è attualmente composto da
istituzioni e musei in Bulgaria, Croazia, Estonia, Italia, Macedonia, Polonia, Repubblica Ceca, Regno Unito, Serbia, Slovenia, Turchia e Ungheria.
Appena ultimato con successo il grande meeting veneziano, la crescita di interesse per il CEI Venice Forum for Contemporary Art Curators quest'anno Evento Nazionale Italiano nell’Anno Europeo della Creatività e dell'Innovazione e CEI Feature Cultural Event che si avvale del patrocinio personale del Commissario Europeo per la Cultura Jan Figel ha spinto gli organizzatori triestini ad estendere il Forum anche in città. La riunione è prevista, per l’intera giornata di lunedì quando una delegazione di curatori d’arte contemporanea europei approverà il piano di attività per il biennio 2009-2011 del network Continental Breakfast.
Nella fitta agenda della giornata, realizzata grazie all?InCE e alla Provincia di Trieste, sono fissati anche, nel pomeriggio, una serie di visite a istituzioni e musei e di incontri con artisti e curatori del Friuli Venezia Giulia che daranno così modo agli ospiti internazionali di conoscere la nostra realtà artistica contemporanea, per poterla magari valorizzare in futuri progetti espositivi. In particolare introdurranno agli ospiti la situazione degli artisti locali Andrea Bruciati (Dialogo con il presente) e Paola Bristot (Fumetti. Una forma narrativa di arte), mentre Giuliana Carbi introdurrà i film documentari su Leo Castelli e Leonor Fini ai quali Trieste Contemporanea sta lavorando mostrandone i promo realizzati in co-produzione rispettivamente con Videonew e Videoest. Presentaranno invece direttamente il loro lavoro gli artisti Gianpietro Carlesso, Escapista, Emanuela Marassi, Isabella e Tiziana Pers, Paolo Ravalico Scerri, Davide Skerlj. Concluderà la giornata la visita alla collezione dei disegni di Giambattista Tiepolo e al Civico Museo Sartorio di Trieste e l'incontro con Adriano Dugulin, direttore dell'Area Cultura del Comune di Trieste. La visita si svolge in collaborazione con il Comune di Trieste - Assessorato alla Cultura - Area Cultura e Civici Musei di Storia ed Arte di Trieste.
Tra gli ospiti stranieri attesi a Trieste: Jaroslav Andel, direttore del DOX Centre for Contemporary Art di Praga (REPUBBLICA CECA), Aleksandra Estela Bjelica Mladenovic e Vesna Danilovic in rappresentanza del Belgrade Cultural Centre (SERBIA), Branko Franceschi, direttore dell'HDLU, Croatian Association of Visual Artists di Zagabria (CROATIA), Jaroslaw Lubiak, chief
curator del Muzeum Sztuki di Lodz (POLAND) e Janka Vukmir, direttore dell?Institute for Contemporary Art di Zagabria (CROATIA).