Alessandro Cecchi Paone, Lella Costa, David Riondino, Tosca e Rossana Casale nella settimana di Padova Pride Village 2012

Rassegne

PADOVA - Comincia un’altra intensa settimana di divertimento, spettacolo e cultura in Fiera a Padova Pride Village 2012. La Festa di tutti propone  una serie di imperdibili appuntamenti che spazieranno dai libri al teatro e alla musica dal vivo, con la partecipazione di Alessandro Cecchi Paone (martedì 17 luglio), Lella Costa (mercoledì 18 luglio), David Riondino (giovedì 19 luglio) per concludersi con il concerto di Tosca e Rossana Casale domenica 22 luglio.

La settimana del Padova Pride Village riparte, dopo la chiusura del lunedì, con un ospite d’eccezione. Nel tradizionale appuntamento con il talk show, martedì 17 luglio, Alessandro Cecchi Paone presenterà al pubblico del Village il suo ultimo libro Il campione innamorato Giochi proibiti dello sport. Dai misteri del doping e del «cambio di sesso» alle tormentate vicende degli ermafroditi, dall’incontro tra un pugile e un principe al giallo irrisolto di un golden boy del pallone, dagli stupri “correttivi” alla cupola dei poteri forti che governano lo sport mondiale, Il Campione Innamorato è un susseguirsi di storie appassionanti ma anche un inno alla libertà di amare. Alternando un excursus storico e sociologico che va dalla mitica Olimpia alla Champions’ League ai 10 indimenticabili ritratti di altrettanti campioni, il libro invita il lettore a scendere in campo in prima persona contro ogni forma di discriminazione, prevaricazione e razzismo.

Apre la serata dalle ore 20.00 Radio Village, format di informazione e intrattenimento, che vedrà questa al microfono Giusva. Chiude la serata l’insostituibile Jack DJ con Disco Boulevard fino alle 2.00. Serata ad ingresso gratuito.

Mercoledì 18 luglio grande attesa per l’arrivo sul palco del Village della bravissima Lella Costa, che porterà in scena la pièce teatrale Ragazze - Nelle lande scoperchiate del fuori, scritta con Massimo Cirri e Giorgio Gallione, che ne cura anche la regia. Partendo dalla Euridice di Italo Calvino, Lella Costa indaga il mondo femminile, attraverso celebri figure mitologiche che hanno voluto abbandonare la sicurezza per avventurarsi nelle lande scoperchiate del fuori”,  mettendone in risalto le emozioni, la disperazione e la follia, ma anche la loro poesia e i loro misteri. 
Allo Spazio Tralaltro sarà ospite la scrittice Margherita Giacobino, una delle maggiori esperte italiane di letteratura lesbica, per la presentazione del suo ultimo romanzo L'uovo fuori dal cavagno (Elliot Edizioni), tenero e comico viaggio al termine dell’adolescenza che vede protagoniste tutte al femminile.
Dalle 20.00, Loredana Forleo conduce l’immancabile appuntamento di Radio Village. E per chiudere in bellezza, tanta musica dance in seconda serata in compagnia di Vittorio DJ. Ingresso 5€.

Una chitarra, una sedia e un leggio sotto una luce bianca. Questi gli elementi scenici essenziali di Fermata Provvisoria , spettacolo che David Riondino porterà al Padova Pride Village giovedì 19 luglio 2012. Menestrello contemporaneo, Riondino si ispira alla radice popolare di ogni letteratura per raccontare storie che si intrecciano tra loro così come tra luoghi e tempi diversi. Un lavoro comico che trova applausi e l'ilarità sulla base di una ricerca storica e letteraria, in una continua attività di reinvenzione e riscrittura.
Al mondo femminile e lesbico in paricolare è dedicato il documentario Le lesbiche non esistono di Laura Landi e Giovanna Selis che verrà proiettato alle ore 21.00 allo Spazio Tralaltro.  Un progetto nato e finanziato su Internet che parte dal presupposto che l’omofobia nei confronti delle donne lesbiche cominci con la negazione, negazione che per qualche motivo parte anche e soprattutto dall’interno. Fortemente convinte che l'invisibilità sia una forma di discriminazione più subdola e potente di molti falsi stereotipi, le due filmakers sono andare  ad intervistarlo quel mondo “oscuro”  per poterlo raccontare con un linguaggio comprensibile ad un pubblico omosessuale e non.

Dalle ore 20.00 ci guiderà alla scoperta del Village, e non solo, Radio Village, format di Loredana Forleo, condotto questa sera da Leo. Fino alle 2.00 Disco Boulevard con Jack DJ. Serata ad ingresso gratuito.
Il venerdì sera della Festa di Tutti comincia a partire dalle ore 20.00 con la simpatia di Loredana Forleo di Radio Company. Alle ore 21.00 allo Spazio Tralaltro, la psicologa e psicoterapeuta Margherita Graglia presenterà il suo ultimo libro Omofobia. Strumenti di analisi e di intervento (Carocci 2012) un'analisi aggiornata e scientificamente fondata sul fenomeno dell'omofobia sociale, ossia quell'insieme di rappresentazioni culturali, di credenze, di atteggiamenti e di pratiche sociali che invalidano, sviliscono o aggrediscono le identità e i comportamenti non eterosessuali.
Sul Boulevard impazzeranno lustrini e paillettes con il Minerva e Les Bearles Drag Show. Dopo aver affrontato, negli ultimi 4 anni, le più grandi icone gay femminili della musica internazionale, Les Bearles stavolta si cimenteranno in un percorso in bilico tra la musica anni 80 e il cinema di quegli anni, dove si intrecceranno canzoni epiche quasi dimenticate e coreografie leggendarie. Il tutto accompagnato da costumi assolutamente sopra le righe e dalle voci senza filtro di Blondy Mary e Prepuzia Brown (Les Bearles) con la presenza preziosa ed insostituibile della bravissima Minerva Lowenthal. A fine spettacolo le piste da ballo del Padova Pride Village si sdoppieranno. Disco Boulevard con Vittorio DJ e lo staff Mamamia a Padova con Regina Miami all’esterno. Disco PalaVillage con Gianluca Pacini VDJ al coperto. Dalle 20:00 alle 21:00 l’ingresso è gratuito;  dalle 21:00 – 03:00 ingresso 5 €.

Sabato 21 luglio è prevista al Padova Pride Village un’invasione di orsi. Si celebra infatti la tradizionale Bear Night dedicata agli amanti dell’oversize, della barba e del vello maschile. Dopo Radio Village con Loredana Forleo, il Cinema Palavillage, rassegna cinematografica organizzata in collaborazione con il Queer Lion Award propone  Bear Nation di Malcolm Ingram (Usa, 2010). Il regista definisce ed esplora cosa vuol dire essere un bear (quindi un "orso") nella comunità omosessuale. Gli orsi sono uomini gay ben lontani dell'immagine femminea che la maggior parte della gente immagina, perchè sono robusti, barbuti e soprattutto pelosi. Il regista ovviamente dichiara di appartenere fieramente alla categoria!

Sul Boulevard Ape Regina e Leo conducono il secondo appuntamento con il Village Talent, concorso dedicato ai talenti emergenti della musica e dello spettacolo che ogni settimana si sfideranno sul palco per raggiungere la finalssima di Agosto.
All’interno del Palavillage largo alle danze con United Bear organizzato da Beardoc, mix fatto di musica, con set di prestigiosi dj delle scene bear europee, persone che hanno come comune denominatore il piacere di conoscersi e divertirsi.  In consolle HI-FI Sean & Severino DJ from London. Dalle 20:00 alle 21:00 ingresso gratuito;  dalle 21:00 alle  23:30 ingresso 5 €; dalle 23:30 ingresso 15 € con consumazione inclusa.

Domenica 22 luglio chiude la settimana del Padova Pride Village con due tra le voci più belle del panorama italiano. Sul palco della Festa di Tutti canteranno Rossana Casale - che presenterà I giorni del vino e delle Rose,  un concerto dedicato uno dei più grandi amici dell’uomo: il vino- e Tosca con Esperanto, uno spettacolo sui suoni e le parole del mondo che riesce magicamente a portare la cantante e lo spettatore lungo un cammino poetico ed emozionale. Due voci meravigliose che  si incontrano per regalare grandi emozioni. Ingresso 10€

Dal 6 luglio al 5 agosto 2012

Padova Pride Village 2012 - V edizione

PadovaFiere - PADOVA

Rassegna organizzata dal Circolo Tralaltro Arcigay Padova in collaborazione con PadovaFiere S.p.a,  con il patrocinio di Provincia di Padova, Comune di Padova, Camera di Commercio di Padova e con il supporto del Consorzio di Promozione Turismo di Padova.

Info: www.padovapridevillage.it