Antonio Rigon e la religiosità nella Padova del '300, terzo incontro della mostra del Guariento a Padova:

Pocket News

PADOVA - Giovedì 12 maggio, con inizio alle 17.30 a Palazzo del Monte di Pietà in Piazza Duomo 14 a Padova, terzo degli incontri di approfondimento messi in programma in occasione della mostra Guariento e la Padova Carrarese

Protagonista dell'incontro con il pubblico sarà Antonio Rigon, professore ordinario di Storia medievale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Padova, già Direttore del Dipartimento di Storia dello stesso Ateneo. Il professor Rigon è condirettore della collana "Italia Sacra" e fondatore e direttore dei "Quaderni di storia religiosa", nonché membro del Comitato Scientifico dell'Istituto Storico Italiano per il Medioevo. Al centro della sua attività di ricerca vi sono, da sempre, la storia religiosa e sociale del Medioevo, con specializzazione nella storia monastica (fondamentali i suoi studi sui monasteri benedettini padovani e veneti) e sulle istituzioni religiose. Le sue più recenti ricerche sono rivolte alla storia dei movimenti per la pace nel Medioevo, ai rituali funebri, a Chiesa, potere, ventura nell'Italia tra Tre e Quattrocento. Nell'incontro al Palazzo del Monte, il professor Rigon si soffermerà sul tema: La religiosità nella Padova del Trecento.