Armando Pizzinato. Ritorno a Casa Zanussi in un ciclo di incontri a Pordenone

Pocket News

PORDENONE – Armando Pizzinato. Ritorno a Casa Zanussi è il titolo del ciclo di incontri promosso dal Centro Culturale Casa A. Zanussi di Pordenone, che ospita fino al 9 giugno nella Galleria Sagittaria la grande mostra Armando Pizzinato. Il contesto pordenonese 1925 – 1940.

La forte personalità artistica di Armando Pizzinato e la sua vicenda umana saranno dunque ricostruiti grazie al ciclo di appuntamenti che, da venerdì primo marzo, prenderà il via con la partecipazione di critici e amici dell’artista, intellettuali e operatori culturali, come Luciano Padovese, con cui Pizzinato idealmente condivise per oltre quarant’anni un percorso di crescita nel contesto del territorio e nell’arco di decenni fondamentali nella storia dell’arte italiana del Novecento.

Si parlerà venerdì primo marzo (ore 17.30) del Giovane Pizzinato tra Pordenone, Roma e Venezia (1922-40) con il curatore della mostra Giancarlo Pauletto; venerdì 8 marzo del Mondo interiore di Pizzinato (testimonianza da un sodalizio), con Luciano Padovese, direttore del Centro Culturale Zanussi e amico dell’artista; venerdì 15 marzo di Pizzinato e  gli affreschi di Parma con Casimiro di Crescenzo, responsabile dell’Archivio Armando Pizzinato di Venezia; venerdì 22 marzo di Armando Pizzinato, il Fronte Nuovo delle Arti e il dibattito critico del dopoguerra con il critico d’arte Angelo Bertani, e infine martedì 26 marzo di Armando Pizzinato e il senso politico dell’arte con Fulvio Dell’Agnese, critico d’arte e curatore di mostre regionali.

Contestualmente, e fino a conclusione della mostra, sono previste visite guidate gratuite su richiesta, e saranno attivati laboratori per le scuole primarie, a cominciare dal periodo 4  – 8 marzo 2013, a cura di Lisa Garau, atelierista di stage creativi.

Info: www.centroculturapordenone.it