A Gorizia in un convegno si ricorda la figura del pensatore goriziano Paolo Bozzi

Pocket News

GORIZIA - Giovedì 16 maggio, a Gorizia, presso Palazzo Attems, avrà inizio, alle ore 17, un importante evento culturale per ricordare, nel decennale della scomparsa, la figura umana e scientifica del pensatore goriziano Paolo Bozzi, illustre docente per molti anni nelle Università di Trieste, Padova e Trento, e ricercatore tra i più originali della seconda metà del Novecento, soprattutto nei campi psicologico e filosofico. 

Nel corso del convegno dal titolo Con i miei occhi, Paolo Bozzi tra scienza, filosofia e arte, che continuerà il giorno dopo, venerdì 17 maggio, presso il Palazzo della Torre, verrà tratteggiata in tutti i suoi più significativi poliedrici aspetti, la figura umana e scientifica del pensatore goriziano, considerato ormai come l’ispiratore di nuove tendenze metodologiche e filosofiche al centro di fecondi dibattiti.

Paolo Bozzi infatti ha rappresentato, rinnovandola, la tradizione culturale mitteleuropea di cui può essere considerato legittimo erede, essendo stato allievo di Gaetano Kanizsa e, per la musica, di Rodolfo Lipizer. La freschezza del suo sguardo, nutrita alla meraviglia dell’osservare tipico degli amati classici di ogni epoca, ha lasciato ovunque il segno di un’indimenticabile umanità.

In virtù di questo suo ricco retroterra culturale P. Bozzi ha lasciato incisive impronte anche in ambito letterario e musicale. Di ciò daranno preziosa e partecipe testimonianza illustri estimatori della sua opera e del suo magistero, come Maurizio Ferraris, Giuseppe O. Longo e Claudio Magris. Tali testimonianze saranno accompagnate dalla lettura di brani tratti dal testo Fisica ingenua e dall’esecuzione di musiche dello stesso Bozzi ad opera di M. Dapretto, E. Francescato e G. Miglioli con un’introduzione di P. Rodda. Seguiranno, infine, i contributi relativi alla produzione scientifica da parte di importanti studiosi di università italiane ed estere.

Giovedì 16 maggio 2013, dalle ore 17:00

Palazzo Attems, piazza De Amicis, 2 - GORIZIA

Venerdì 17 maggio 2013, dalle ore 09:30 

Palazzo della Torre, via Carducci, 2 - GORIZIA

Con i miei occhi, Paolo Bozzi tra scienza, filosofia e arte

 presso avrà inizio, alle ore 17, un importante evento culturale promosso dai Dipartimenti di Scienze della Vita e di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Trieste con il patrocinio di rappresentativi Enti della Regione Friuli Venezia Giulia, che continuerà il giorno dopo,

Info: prof Riccardo Martinelli
Dipartimento di Studi Umanistici
tel. 040 5584428
cell. 340 8323802
martinel@units.it
Istituto per gli Incontri Culturali Mitteleuropei
tel: 0481 53.50.85
info@incontrimitteleuropei.it