Notturni diversi 2013, il piccolo festival della poesia e delle arti notturne in provincia di Venezia

Rassegne
Dal 29 giugno al 24 luglio 2013 performance teatrali e musicali, presentazione di libri, incontri con gli autori, esposizioni d’arte, slam poetry, laboratori artistici e soprattutto poesia dalla viva voce dei poeti a illuminare le notti d’estate

Portogruaro (VE) - Giunge alla sua nona edizione Notturni di versi - piccolo festival della poesia e delle arti notturne, che dal 29 giugno al 24 luglio riempirà le luminose notti estive delle suggestive cittadine venete di Portogruaro, Fossalta di Portogruaro, Concordia Sagittaria e Teglio Veneto, di parole poetiche, musica e performance teatrali e artistiche di vario genere.

Fil rouge della manifestazione, organizzata dall’Associazione Culturale Porto dei Benandanti con il sostegno della Cooperativa Sociale Itaca di Pordenone, RetEventi della Provincia di Venezia e i comuni di Portogruaro, Fossalta di Portogruaro, Concordia Sagittaria e Teglio Veneto, sarà ancora una volta la notte, che rappresenta il buio, l’insondabile, il non ancora scoperto, la congiunzione tra il pensiero legato al sensibile e quello connesso all’astratto. In Notturni di versi il buio sarà nuovamente un’enorme lavagna da riempire con il racconto della poesia, che a sua volta illuminerà la notte, consegnandole possibili significati.

Molti gli ospiti chiamati a riempire le notti del festival, dall’astrofisica Margherita Hack, che con don Pierluigi Di Piazza presenterà il libro, a cura di Marinella Chirico, Io credo. Dialogo tra un'atea e un prete, ai poeti Gianmario Villalta, Fabio Franzin, Francesco Tomada, Mary Barbara Tolusso, Alberto Celotto.

 Tra i tanti eventi in programma per questa edizione 2013 anche un’esposizione dedicata ai libri d’artista Libri di_versi 5” seguita da un reading con musiche sul fiume Lemene a cura dei poeti partecipanti alla mostra, uno Slam Poetry, Pops 2 (POrto Poetry Slam), in cui nove poeti si sfideranno a colpi di rime e ritmi sotto la direzione di due MCs, il one-woman-show dell’attrice Serena Di Blasio dal titolo Scarica di nubi mitraglia poetica per corpi da raccontare, il premio Teglio Poesia, che proporrà un reading a sei voci in cui i tre vincitori del premio si confronteranno a suon di versi con i tre membri della giuria (Gianmario Villalta, Fabio Franzin, Francesco Tomada).

E ancora performance musicali, presentazione di libri, incontri con gli autori, esposizioni d’arte e laboratori artistici, che quest’anno saranno dedicati al libro d’artista, inteso come “oggetto d'arte”, capace di narrare storie attraverso i materiali, il colore, le forme e l'interpretazione personale. Ma la protagonista della rassegna sarà soprattutto la poesia, tanta poesia, che mischiata ai ritmi delle percussioni o a sonorità elettroniche riempirà la notte negli spazi sempre diversi, ricchi di storia e di fascino, che ospiteranno gli spettacoli: il centro storico di Portogruaro, il Museo Nazionale Concordiese, la Libreria LAB, lo Studio Arkema e il suo giardino interno, la Piazza della Pescheria, che si affaccia direttamente sul fiume Lemene a Portogruaro; la Piazza con il Battistero del XI secolo a Concordia Sagittaria, il cortile della Villa Dell’Anna-Brezzi a Teglio Veneto; il Cortino del Castello di Fratta con la Casa Colonica del ‘600 a Fossalta di Portogruaro.

 Notturni di versi si aprirà il 29 giugno alle 18, al Teatro Russolo di Portogruaro, con la presentazione del libro, a cura di Marinella Chirico, Io credo. Dialogo tra un'atea e un prete, alla presenza degli autori, l’astrofisica esperta di cieli notturni Margherita Hack e don Pierluigi Di Piazza, introdotti da Fabio Della Pietra.
Mercoledì 3 luglio alle 21, presso lo Studio Arkema di Portogruaro, sarà inaugurata la personale di Guerrino Dirindin, artista nato da una famiglia di navigatori che dalla notte dei tempi solcava i grandi mari e dalla Serenissima ha risalito i fiumi del Nord-est, che è cieco e sordo e va d’istinto. Seguirà il primo di molti incontri con autori, che avrà come protagonista il poeta e docente Stefano Guglielmin.
Venerdì 5 luglio, alle 19.30, al Museo Nazionale Concordiese sarà inaugurata l’esposizione dedicata ai libri d’artista Libri di_versi 5, in cui poeti e artisti espongono libri oggetto A seguire un buffet con degustazione dei vini della Tenuta Mazzolada ealle 21, il reading sull’acqua a cura dei poeti partecipanti all’esposizione, con musiche a cura di Max Bazzana. Sabato 6 luglio alle 21 ci si sposterà a Teglio Veneto, nella Villa Dell'Anna-Brezzi, per un reading a sei voci che concluderà il concorso “Teglio poesia” e avrà come protagonisti i tre poeti vincitori (Giulia Rusconi, Dina Basso Giacomo Sandron) affiancati a tre poeti membri della giuria del concorso (Gianmario Villalta, Fabio Franzin, Francesco Tomada). Seguiranno i NUTRI_MENTI offerti dal comune di Teglio Veneto.
 
Mercoledì 10 luglio alle 21, alla Libreria LAB di Portogruaro, ci sarà l’incontro di Fuochi sull'acqua (rassegna milanese di poesia) con il poeta Alberto Cellotto (1978), autore di Vicine scadenze (vincitore del premio APS di Pordenonelegge nel 2004), Grave e Pertiche. Spazio al teatro invece venerdì 12 luglio alle 21.30, nel Cortino del Castello di Fratta di Fossalta di Portogruaro, con il one-woman-show di Serena Di Blasio dal titolo Scarica di nubi mitraglia poetica per corpi da raccontare.
Si chiama Ritmi e confronti, un reading con musiche, l’appuntamento di sabato 13 luglio alle 21, presso la piazza del Battistero di Concordia Sagittaria, che vedrà i poeti Marco Pauletto, Luigina Lorenzini, Stefano Moratto e Andrea Longega impegnati in letture sulle basi offerte dal percussionista Stefano Andreutti. L’evento è la tappa veneta del Festival Internazionale di Poesia itinerante Acque di Acqua, a cura dell'Associazione Culturale Cultura Globale di Cormons (GO).
E ancora incontri con poetesse e poeti in programma per mercoledì 17 luglio alle 21, presso la Libreria LAB di Portogruaro, con Mary Barbara Tolusso, e venerdì 19 luglio, alle 21, in Piazza della Pescheria, con Fabio Franzin e Francesco Targhetta, che moderati da Matteo Fantuzzi discuteranno di Crisi a Nordest.
Notturni di versi proporrà anche la formula della Slam Poetry, con POPS 2 (POrto Poetry Slam), che sabato 20 luglio alle 21 vedrà sul palco di Piazzetta della Pescheria nove poeti che si sfideranno a colpi di rime e ritmi sotto la direzione degli MCs Giacomo Sandron e  Renzo Cevro Vukovic.
Chiuderà la rassegna, mercoledì 24 luglio alle 21, al Museo Nazionale Concordiese, un reading con musiche dal titolo “Lessico elettronico”, con la voce di Antonella Bukovaz accompagnata dall’elettronica di Massimo Croce.
Completerà il quadro il laboratorio Libri di versi, rivolto agli adulti e tenuto da Silvia Lepore presso il Museo Nazionale Concordiese domenica 21 luglio dalle 10 alle 12. La partecipazione è gratuita (max 15 partecipanti, info: silvia.lepore@libero.it - 3493808384).

Dal 29 giugno al 24 luglio 2013

Portogruaro, Fossalta di Portogruaro, Concordia Sagittaria e Teglio Veneto (VE)

Notturni diversi – piccolo festival della poesia e delle arti notturne

Info: Associazione Culturale Porto dei Benandanti
info@portodeibenandanti.org
www.portodeibenandanti.org