Dal 17 ottobre l'ultimo film di Woody Allen a Cinemazero

PORDENONE - Arriva anche nelle sale di Cinemazero a partire dal 17 ottobre Vicky Cristina Barcelona, il film con cui l'intramontabile Woody Allen torna a riflettere sulla natura di quello che chiamiamo amore mettendo in scena un originale ménage à trois consumato al calore di una luminosa Barcelona.

Due giovani americane, Vicky e Cristina, giungono a Barcellona per una vacanza. Vicky è una ragazza delicata e sensibile, che si è appena fidanzata; Cristina, invece, è emotivamente e sessualmente avventurosa. A Barcellona le due si trovano coinvolte in un anticonvenzionale legame sentimentale con un affascinante pittore (alle prese, tra l'altro, con una moglie molto focosa), che propone loro di partire con il suo aereo privato per recarsi in un hotel ad Oviedo dove potranno visitare il luogo, apprezzarne tradizioni e cultura (anche culinaria) e… fare entrambe l'amore con lui.
Woody Allen torna sul tema amore registrando gli spostamenti del cuore che vanno spesso al di là di ciò che ragione, tradizione, valori acquisiti ma mai del tutto interiorizzati, sembrerebbero imporre. Ecco allora che l'impostazione dei caratteri delle due protagoniste Vicky e Cristina (interpretate dalle bellissime Scarlett Johansson e Rebecca Hall) diviene da subito funzionale alla creazione di un'attesa. Resteranno salde nelle loro posizioni? In che misura potrebbero mutare atteggiamento? Quando dall'altra parte ci sono un Javier Bardem che riempie lo schermo per la gioia di signore e signorine e una Penelope Cruz forse altrettanto efficace solo nelle mani di Pedro Almodovar, il gioco si fa ancor più interessante.
Anche perchè Woody ha abbattuto un altro dei suoi tabù. Se finora solo rarissimamente aveva girato in piena estate (fatti salvi Una commedia sexy in una notte di mezza estate, le cui riprese avevano pero' avuto luogo a poche decine di chilometri da Manhattan, e alcune scene di Tutti dicono I Love You) ora è la luminosa Barcellona ad attrarre il suo sguardo. Il calore della città catalana (e della sorprendente Oviedo) si trasmette al film offrendogli una sensazione di novità. Anche per questo Vicky Cristina Barcelona è uno dei più riusciti ed ironici film dell'ultimo Allen. Perché è vero che Woody ha dei temi e delle scelte narrative su cui periodicamente ritorna (per questo i detrattori lo accusano di ripetitività) ma quando, come in questa occasione, sa farlo con un approccio totalmente nuovo, allora è davvero festa in sala.

Info: Cinemazero
tel. 0434.520404

ufficiostampa@cinemazero.it

www.cinemazero