Decalogo: il testo teatrale di Federico Olivetti ispirato a Kieslowski in scena a Padova

Foyer
[img_assist|nid=23191|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]PADOVA - Decalogo è una domanda irrisolta sulla legge morale. I tre personaggi che danno voce al pensiero del regista polacco rappresentano tre differenti posizioni sulla legge morale: la posizione razionalista, la posizione esistenzialista, la posizione nichilista. (Federico Olivetti). Dal 9 al 13 settembre al Teatro le Maddalene, va in scena Decalogo per la regia di Federico Olivetti, spettacolo liberamente tratto dall'omonima opera cinematografica di K. Kieslowski, un corpo unico di 10 film che raccontano storie a partire dai dieci comandamenti. Ogni comandamento offre la traccia per raccontare, per rappresentare un caso: casi della vita di tutti i giorni, apparentemente banali, che agitano invece, sotto la superficie, problematiche complesse. Che rimangono a volte irrisolte. L'opera, liberamente tratta dal Decalogo sarà filo conduttore dell'intera rassegna: ogni sera, prima della messa in scena dello spettacolo, avranno luogo tavole rotonde ed eventi volti ad un approfondimento che spazia della cinematografia alla psicanalisi, passando per la filosofia. Per una full immersion nel mondo del grande regista, sceneggiatore e documentarista polacco. E' infatti proprio il regista polacco l'ispiratore dell'opera di Olivetti: Il fine dell'interpretazione drammaturgica consiste nel comporre in un testo teatrale alcuni precipitati del Decalogo di Kieslowski spiega il regista.Il riadattamento per la scena di Federico Olivetti mantiene la struttura narrativa dell’opera del regista polacco. Anja, una giovane attrice, decide di affrontare il segreto che[img_assist|nid=23432|title=|desc=|link=none|align=right|width=640|height=450] Michal, suo padre, ha racchiuso in una busta sigillata dalla scritta non aprire prima della mia morte. Trasgredendo all’imposizione in nome della ricerca della verità, Anja libera dal silenzio il sentimento d’amore incestuoso che ha costretto padre e figlia ad un' esistenza lacerante di muta attesa. L'intervento di Jarek, il fidanzato di Anja, porta il rapporto ad un'imprevista risoluzione. Il riferimento ai dieci comandamenti è il pretesto culturale che anima quest'opera certamente laica, ma ricca di una propria religiosità interiore, di una tensione metafisica. Il fascino narrativo del Decalogo sta infatti nella concreta umanità che l'autore riesce a conferire ai propri ambienti, ai propri personaggi. Lo spettacolo è prodotto da La rabbia giovane in collaborazione con “Progetto U.R.T.”, il Patrocinio dell’Università degli Studi di Padova e la collaborazione dell’”Assessorato alla Cultura” del Comune di Padova. [img_assist|nid=23433|title=|desc=|link=none|align=left|width=590|height=640]Dal 9 al 13 settembre 2009, ore 21.00 Teatro Le Maddalene, Via S. Giovanni da Verdara, 40 – PADOVA Decalogo di Federico Olivetti e Luciano Colavero Ispirato all’opera di K. Kieslowski Regia di Federico Olivetti Con Jurij Ferrini,Valentina Bartolo, Fausto Cabra Pedagogia: Francesca Viscardi Leonetti e Luciano Colavero Scene e Costumi: Emanuela Dall’Aglio Disegno Suono e Direzione Tecnica: Enzo Sorbera Disegno Luci: Alessandro Carletti Collaborazione alla Regia: Silvia Corsi Coordinamento di Produzione: Luisita Capelli Direzione Scena: Mirko De Luca Tecnica Luci: Claudine Castay Ufficio Stampa e Promozione: Valentina Voi e Sara Busato Amministrazione: Francesco Scarpati Produzione: La Rabbia Giovane con Progetto U.R.T.   Evento collaterale A proposito di Kieslowski Teatro Le Maddalene Mercoledì 9 settembre, ore 19.00 Kieslowski: destino caso e libertà Adone Brandalise, Rosamaria Salvatore e Giorgio Tinazzi - tavola rotonda Giovedì10 settembre, ore 19.30 Onora il padre e la madre. Una prospettiva psicoanalitica Alberto Schön Venerdì 11 settembre, ore 19.30 Non desiderare la casa del tuo prossimo Silvia Mazzini, Marcello Barison - tavola rotonda Sabato 12 settembre, ore 18.00 Proiezione del film Destino Cieco (Regia di K. Kieslowski) Presentazione di Giuliana Muscio Domenica13 settembre, ore 20.00 Il decalogo Amos Luzzatto, Paolo Ricca e Renato Pescara (moderatore) - tavola rotonda Biglietteria dal 20/08/09: Società Dante Alighieri - Prato della Valle, 100 - Lun/Ven ore 10/12 - 15/18 e in Teatro nei giorni dello spettacolo Info: tel. 348/2939897 (ore 15/19) decalogo.teatro@gmail.com