Don Chisciotte, frammenti di un discorso teatrale nuova proposta dell’ERT

Foyer

Gemona del Friuli (UD) – Nuovo appuntamento nell’ambito della stagione 2006/7 dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia che giovedì 29 marzo (ore 21.00) proporrà al Teatro Sociale di Gemona, Don Chisciotte.

Frammenti  di un discorso teatrale, spettacolo liberamente ispirato al Don Quijote de la Mancha di Miguel de Cervantes, con Pino Micol ed Augusto Fornari, per la regia di Maurizio Scaparro. Le musiche sono del cantautore Eugenio Bennato.
In un borgo della Mancha il cui nome non mi viene in mente, non molto tempo fa viveva un cavaliere di quelli con la lancia nella rastrelliera, un vecchio scudo, un ronzino magro e un levriero corridore.

[…] Il suddetto gentiluomo, nei momenti di ozio (che erano la maggior parte dell’anno), si dedicava a leggere libri di cavalleria con tanta passione e diletto…. Così Cervantes, nel suo romanzo Don Chisciotte della Mancia pubblicato nel 1605, ci presenta il protagonista del romanzo che, con le sue picaresche avventure, ha entusiasmato i lettori di tutto il mondo, tanto da divenire un riferimento universalmente noto.
Nel 2005, per i 400 anni dalla pubblicazione, Scaparro ha ripreso la ricerca intorno al capolavoro spagnolo che lo impegna da più di vent’anni. In scena, in uno spazio atemporale, racconta l’itinerario di Don Chisciotte Pino Micol, interpretando l’adattamento teatrale firmato da Rafael Azcona, noto sceneggiatore cinematografico spagnolo, Tullio Kezich e Scaparro stesso.

Le musiche di Eugenio Bennato e i pupi siciliani della grande tradizione dei Cuticchio rendono lo spettacolo un evento dalle tante anime artistiche, in cui oggi più di ieri, si mette in luce un personaggio unico, antieroe per eccellenza, che ha attraversato i secoli rivendicando il proprio diritto a sognare e ad amare nonostante tutto.
Ricordiamo che lo spettacolo sarà riproposto venerdì 30 e sabato 31 marzo (ore 20.45) al nuovo Teatro Comunale di Monfalcone (GO).

Don Chisciotte. Frammenti di un discorso teatrale
e con Marina Ninchi e Fernando Pannullo
e I Pupi dei figli d'Arte Cuticchio
Filippo Verna Cuticchio, Francesco Bottai,
Stefania Caudullo, Vittorio Cucci, Guia Zapponi
Luca Bagagli (violino), Riccardo Del Prete (chitarra), Alessandra Sigillo (flauto)
scena Roberto Francia
costumi Lele Luzzati
costumista Paola Casillo
musiche Eugenio Bennato
coreografie Mariano Brancaccio
disegno luci Gino Potini
regia Maurizio Scaparro
regista assistente Ferdinando Ceriani

Info: Teatro Sociale – Gemona del Friuli (UD)
Tel. 0432/970520
www.ertfvg.it
Teatro Comunale di Monfalcone (GO)
Tel. 0481/494369
e-mail: teatro@comune.monfalcone.go.it
www.teatromonfalcone.it