Doppio appuntamento in regione con Scugnizza

Foyer

Palmanova (UD) – Sono due gli appuntamenti previsti in regione con Scugnizza, spettacolo su testo di Carlo Lombardi e musiche di Mario Costa, proposto dalla Compagnia Corrado Abbati martedì 13 marzo (ore 20.45) al Teatro Gustavo Modena di Palmanova (UD) e replicato mercoledì 14 (ore 21.00) al Giuseppe Verdi di Maniago (PN), in questo caso nell’ambito di Il bel Noncello Blu, prima rassegna dell’operetta nella provincia di Pordenone.

Scugnizza è sicuramente la più italiana delle nostre operette e questo per la sua schietta vena melodica, per il divertente testo di ambiente popolare e per quella magia che riesce ancora a ricreare. La musica è contagiosa, le sue melodie sorprendenti.

Alcune sono la voce di tutto un popolo, di tutto un paese, altre la legano all’opera verista richiamando il miglior Puccini: ma se la struttura portante di Scugnizza è la suggestione e l’incanto della sua musica, il suo successo non può essere scisso dalla briosa linfa apportata da un testo già di per seè felice ma che in questa nuova edizione di Corrado Abbati si presta a diventare ancora più immediato e senza tempo dove il tema fondamentale della nostalgia si unisce ad un divertimento vero, dove veri sono i personaggi (e non più personaggi da operetta), veri sono i loro sentimenti, le loro speranze, i loro colpi di testa.
La storia è quella di una giovane e spensierata scugnizza napoletana, Salomè che divide con Totò e tutta una serie di amici il privilegio di un’istintiva felicità, goduta senza complicazioni in mezzo alla seducente natura ed alla viva luce della città del golfo, incurante della guerra e della propria miseria. A turbare l’equilibrio di questa vita fatta di stenti e di espedienti arriverà a Napoli l’esercito americano: i liberatori ricchi e potenti che tutto si possono permettere, che tutto possono comperare.

Info: Teatro Gustavo Modena – Palmanova (UD)
Tel. 0432/924148
Teatro Giuseppe Verdi – Maniago (PN)
Tel. 0427/709343
www.ertfvg.it