Enrico Rava in quintetto con Stefano Bollani presenta il progetto New York Days al Maxlive di Costabissara

Jazz Vibes

[img_assist|nid=18122|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]Costabissara (VI) - Veneto Jazz e Maxlive presentano sabato 7 febbraio, New York Days, il nuovo progetto del maestro Enrico Rava che porterà sul palco dell'Auditorium Maxlive di Costabissara quattro artisti formidabili: il pianista Stefano Bollani, il sassofonista Michael Blake, il contrabbassista Larry Grenadier, il batterista Jeff Ballard.

New York ha sempre avuto una posizione privilegiata negli affetti di Enrico Rava, maestro italiano della tromba jazz. Dopo le iniziali avventure europee con Gato Barbieri e Steve Lacy, nel 1967 seguì i due prestigiosi jazzmen a New York e finì per rimanervi sei anni, prendendo parte alle rivoluzioni musicali del periodo. Oggi riconosciuto come uno degli architetti di una nuova sensibilità improvvisativa europea e in particolare italiana, Rava ha costruito a New York la sua identità musicale. In New York Days, nuovo album prodotto da Manfred Eicher (ECM) agli Avatar Studios di New York, Rava cita l'influenza tanto di Duke Ellington che di Miles Davis, in breve alcune note ben scelte e una grande fiducia in tutti i partecipanti al progetto (Stefano Bollani, Mark Turner, Larry Grenadier, Paul Motian), appositamente riuniti per questa session e comunque con significative interconnessioni fra loro.
In particolare Stefano Bollani è in contatto con Rava sin da[img_assist|nid=18123|title=|desc=|link=none|align=right|width=420|height=640]i primi anni Novanta, e ha riconosciuto il trombettista come proprio mentore. Rava incoraggiò il giovane e prodigiosamente dotato pianista, allora attivo in contesti pop e classici, a dedicarsi pienamente al jazz; e da quel momento Bollani è cresciuto sino a divenire, nell'opinione di molti critici, il più brillante pianista jazz della sua generazione.
Nel tour dal vivo compaiono al sax tenore Michael Blake, canadese ma newyorkese di adozione, oggi uno dei musicisti di spicco del jazz della Grande Mela; e alla batteria Jeff Ballard che vanta collaborazioni con Ray Charles, Chick Corea, Brad Mehaldu. Della formazione del disco, Larry Grenadier, spesso a fianco di Pat Metheny e Brad Meldhau.
L'evento, fa parte del ricco cartellone del teatro e nasce dalla consolidata collaborazione con Veneto Jazz che nei prossimi mesi firma alcuni concerti straordinari, da Maceo Parker a Teresa Salgueiro, da Antonella Ruggiero a Enzo Jannacci a Nick The Nightfly.

Sabato 7 febbraio 2009, ore 21:00

Auditorium MaxLive - Costabissara (VI)

Enrico Rava New York Days 5tet

Enrico Rava - tromba
Michael Blake - trombone
Stefano Bollani - piano
Larry Grenadier - contrabbasso
Jeff Ballard - batteria

Biglietti: primo settore: 35,00 euro, secondo settore: 27,00 euro, terzo settore: 23,00 euro

Info: Veneto Jazz

Tel. 0423452069

jazz@venetojazz.com

http://www.venetojazz.com