18 mila giorni. Il pitone

Stagione Teatrale 2011-2012 - ConTRAZIONI

18 mila giorni. Il pitone

Premio Flaiano per il Teatro 2011

testo originale di Andrea Bajani
regia di Alfonso Santagata
con Giuseppe Battiston e Gianmaria Testa
assistente alla regia Chiara Senesi
disegno luci di Andrea Violato
elementi scenici di Massimo Violato
musiche originali di Gianmaria Testa
Produzioni Fuorivia
Fondazione Teatro Stabile Torino

18 mila giorni – Il pitone è la storia di un uomo che a 50 anni (18 mila giorni) perde il lavoro a causa di un impiegato più giovane, il pitone, un animale che prima se ne sta buono e ti prende le misure e poi, quando ha raggiunto la tua stessa lunghezza o la tua stessa forza, ti fa fuori. E con il lavoro, il protagonista, perde anche tutta la sua vita, la famiglia, il senso delle cose e se ne rimane asserragliato nel suo appartamento,
una sorta di discarica di oggetti, ricordi e sentimenti.
Riflessioni personali ed epocali si intrecciano a sottolineare come in soli 18 mila giorni siano radicalmente mutate le aspettative sociali in Italia: da un’epoca in cui il lavoro era un diritto e elemento fondante dell’umana dignità al trionfo dell’odierno precariato, forma più o meno palese di ricatto sociale.
Protagonista dello spettacolo, che gli è valso il Premio Flaiano per il Teatro 2011 come migliore interprete, è Giuseppe Battiston, pluripremiato attore del nostro cinema e del nostro teatro (è dell’anno scorso il Premio UBU come miglior attore italiano). Accanto a lui, a fare da contrappunto musicale, il cantautore Gianmaria Testa, interprete delle canzoni che ha composto appositamente per lo spettacolo.

Scheda Evento

Quando:
Lunedì 26 marzo 2012, ore 20.45
Location:
Teatro Comunale, Corso del Popolo, 20 - Monfalcone (GO)
Contatto:
Biglietteria
Tel.:
0481 494 369