Alfred Hitchcock - Io ti salverò @ Anatomia del film

Anatomia del film 2011

Mercoledì 23 febbraio e mercoledì 2 marzo 2011, ore 17.30

Io ti salverò (Spellbound, 1945, USA)

di Alfred Hitchcock

con Gregory Peck, Ingrid Bergman

mercoledì 23 febbraio, proiezione ore 17.30
mercoledì 2 marzo, analisi ore 17.30

Io ti salverò (Spellbound, 1945) di Alfred Hitchcock è la pellicola protagonista del prossimo appuntamento con Anatomia del film, la “scuola di cinema” condotta dal critico Giorgio Placereani organizzata dal Centro Espressioni Cinematografiche in collaborazione con la Mediateca “Mario Quagnolo”. Il thriller del Maestro del brivido e della suspense sarà proiettato al Visionario mercoledì 23 febbraio alle ore 17.30 e analizzato, sequenza per sequenza, da Placereani mercoledì 2 marzo alla stessa ora. La partecipazione alla proiezione e alla lezione è gratuita e riservata ai soci della Mediateca “Mario Quargnolo” del Visionario (il tesseramento è gratuito e consentito negli orari di apertura della struttura).

Io ti salverò, interpretato da Gregory Peck e Ingrid Bergman (quest’ultima alla sua prima interpretazione “hitchcockiana”), costituisce uno dei più celebri e complessi thriller di Hitchcock. Costance Peterson (Bergman) è una giovane dottoressa presso una clinica psichiatrica. Il dottor Edwards  (Peck) prende il posto del direttore appena scomparso e tra i due scoppia l'amore. Edwards però dimostra fin da subito comportamenti e amnesie (apparentemente) ingiustificati. Tratto dal romanzo The House of Dr. Edwards di Francis Beeding, il film ripropone il tema della caccia all’uomo caro al regista inglese sviluppandolo in un intreccio reso ancora più complesso dalla psicoanalisi attraverso cui ogni mistero sull’identità e la natura del protagonista (forse) verrà svelato.
Ricco di sequenze memorabili, Io ti salverò è impreziosito dalle scenografie del pittore surrealista spagnolo Salvador Dalì che riuscì a rappresentare i sogni e le fantasie inconsce come nessuno aveva mai fatto prima.

Scheda Evento

Location:
Visionario, via Asquini 33 - UDINE
Contatto:
C.E.C./Centro Espressioni Cinematografiche
Tel.:
0432/299545