Error message

Il file non può essere creato.

Astra Quartet @ Jazz by the pool 2011

Jazz by the pool 2011 - III edizione

Astra Quartet
Arina Tarasova: pianoforte
Benedict Ganciu: clarinetto
Adriano Brunelli: contrabbasso
Lele Barbieri: batteria

La proposta dell'Astra Quartet mira ad avvicinare musica classica e jazz, per creare un’espressione artistica libera da schemi e barriere, basata sull'incontro di differenti provenienze musicali, geografiche e culturali.

L'idea nasce dalla pianista Arina Tarasova, nata in Russia nel 1968, il cui percorso musicale inizia sotto la guida della madre, pianista classica. Dopo il diploma alla Scuola di Belle Arti  ed Istituto Musicale di San Pietroburgo, si laurea in pianoforte classico nel 1994 al Conservatorio Rimski Korsakov.

Si perfeziona con i più grandi Maestri dalla scuola pianistica russa, tra cui Ekaterina Murina e Tatiana Voronina, a sua volta allieva di Dmitrij Shostakovic.

Vince una borsa di studio all'Accademia di Santa Cecilia di Roma e si trasferisce in Italia, studiando con Sergio Perticaroli.

Vanta un’intensa attività concertistica, sia come solista che con formazioni jazz e cantanti. Al suo fianco, alcuni musicisti di grande esperienza, ispirati dalla frase di Uri Caine: "Fra classica e jazz non esiste più confine".

Daniele "Lele" Barbieri ha conseguito il diploma in percussioni presso il Conservatorio di Ferrara. Ha svolto attività musicale classica con vari gruppi di percussionisti mentre contemporaneamente si esibiva come batterista jazz nei club con musicisti come Tommaso Lama (con il quale vinse un concorso radiofonico RAI), Silvano Salviati, Gianni Basso, Giorgio Baiocco, Ares Tavolazzi, e con la Big Band di Bologna con la quale ha partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche. Nel 1983 accompagnò in una tournée negli USA alcuni cantanti di musica leggera italiana: in quella occasione ebbe modo di effettuare jam sessions con musicisti statunitensi. Ha frequentato corsi di batteria con Elvin Jones, Max Roach, e i più attuali Jack de Johnette, Peter Erskine.

In Italia ha accompagnato musicisti come Lee Konitz, Steve Grossman, Lew Tabakin, Sonny Taylor, Steve Turre, Craig Handy, e nel 1987 ha sostituito a Bassano del Grappa Max Roach nel sound check suonando assieme a Dizzy Gillespie e Milt Jackson. Ha inoltre accompagnato in una mitica jam session a Ferrara il chitarrista Pat Metheny. Ha partecipato in seguito a tournée di cantanti italiani quali Edoardo de Crescenzo, Grazia di Michele (con la quale ha preso parte alla trasmissione "Doc" di Renzo Arbore).

In campo discografico ha partecipato alla realizzazione di diversi cd: nel 1988 con Napotter (Benefit), "Numero Zero" e "Germinazione Spontanea" (entrambi editi dalla A.M.F.); Teo Ciavarella "A metà strada" ('95), Henghel Gualdi e Andrea Griminelli "Togheter" ('95), The Bluesman "Intrepido Blues" ('97), "Ballanti's organic unity" ('97), Giampiero Burza "Mood latino" ('97), "Zeno Odorizzi meets Teo Ciavarella Trio" ('98), Teo Ciavarella and Friends ('98), Felice Del Gaudio "Asylum", Rita Botto "Ethnea", Francesco Guccini "Live Collection" ('99), Ermanno Maria Signorelli "Attesa" ('99), Ermanno Maria Signorelli "CD Live al Sciancalegn" ('03).

Attualmente insegna batteria e percussioni presso la Scuola di Musica Moderna di Ferrara e suona in concerto con (tra gli altri):Teo Ciavarella, Felice Del Gaudio, Alan King, James Thompson, Hengel Gualdi, Andy J. Forest, Hiram Bulluck, Paolo Fresu, Antonello Salis, Simone Zanchini, Bruce Forman, Stefano Calzolai, Dado Moroni.

Scheda Evento

Quando:
Venerdì 5 agosto 2011, ore 20:00 aperitivo, ore 22:00 concerto
Location:
Hotel Terme Preistoriche, Via Castello, 5 - Montegrotto Terme (PD)
Contatto:
Piscine Preistoriche
Tel.:
049 793477