Da Giorgio Franchetti a Giorgio Franchetti

Cuore di questa parte della mostra sono le opere di grande formato di Twombly Rotella, Boetti e Paolini, oltre a capolavori come La creazione dell’uomo, La grande Odalisca di Tano Festa, Futurismo rivisitato a colori di Mario Schifano. Poi opere di scultura, tra le più significative del periodo, di Pascali, Ceroli, Fabro. Un percorso preceduto dall’esposizione di autori, da Balla a Manzoni, che il Franchetti considerava come prodromi del nuovo maturato negli anni Sessanta.

Scheda Evento

Quando:
Dal 30 maggio al 24 novembre 2013
Location:
Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro, Cannaregio n. 3932 - VENEZIA
A cura di:
Claudia Cremonini e Flavio Fergonzi
Vernissage:
mercoledì 29 maggio, dalle ore 11:00 alle ore 16:00
Orario:
lunedì: 8.15 - 14.00;martedì - sabato: 8.15 - 19.15; domenica: 10.00 - 18.00
Ingresso:
intero € 6,00 ridotto: € 3,00 per cittadini UE di età compresa tra 18 e 25 anni, previa esibizione di documento di identità; per gli insegnanti. Il servizio di prenotazione telefonica è attivo: da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 18.00 sabato dalle 9.00
Contatto:
Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro
Tel.:
+39 041 5200345