Domenico Nordio - Andrea Bacchetti

Stagione Concertistica 2012-2012 / Io Sono Musica 2011/12
 
Domenico Nordio, violino

e Andrea Bacchetti, pianoforte

eseguono

Wolfgang Amadeus Mozart, Sonata KV 454

Robert Schumann, Romances

Franz Schubert, Rondò brilliant in B Fantasy in C Dome

Domenico Nordio
Allievo di Corrado Romano e di Michéle Auclair, ex bambino prodigio (ha tenuto il suo primo recital a dieci anni), a sedici anni ha vinto il Concorso Internazionale "Viotti" di Vercelli con il leggendario Yehudy Menuhin Presidente di Giuria. Dopo le affermazioni ai Concorsi Thibaud di Parigi, Sigall di Viña del Mar e Francescatti di Marsiglia, il Gran Premio dell'Eurovisione ottenuto nel 1988 gli ha dato immediata popolarità grazie anche alla finale trasmessa in tutta Europa in diretta televisiva dal Concertgebow di Amsterdam. Nordio è l'unico vincitore italiano nella storia del Concorso.
Nella sua ormai ventennale carriera si è esibito con London Symphony, la National de France, la National Symphony of Ireland, l'Orchestre de la Suisse Romande, la Sinfonica Verdi di Milano, l'Orchestra dell'Accademia di Santa Cecilia, la Camerata Bariloche, la Petrobras di Rio de Janeiro, l'Enescu Philharmonic di Bucarest, l'Orchestra Nazionale della RAI, la Filarmonica Toscanini, l'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, del San Carlo di Napoli e del Teatro dell'Opera di Roma, l'Orchestra Borusan di Istanbul, l'Orchestra Nazionale di Spagna. Tra i Direttori con i quali ha collaborato vi sono Menuhin, Mercier, Maag, Flor, Steinberg, Tabakov, Lazarev, Tabachnik, Casadesus, Benedetti Michelangeli, Luisi, Karabtchevskij, Aykal.
Nordio è concertista molto noto all'estero e larga parte della sua attività si svolge in lunghi tour internazionali. Ha suonato, tra l'altro, a Tokyo (Suntory Hall), Ginevra (Victoria Hall), Madrid (Teatro Monumental), Dublino (National Concert Hall), Londra (Barbican Center), Parigi (Salle Pleyel), Mosca (Conservatorio Tchaikovskij e la Casa della Musica), New York (Carnegie Hall), Vienna (Konzerthaus), Zurigo (Tonhalle), Praga (Festival della Primavera), Milano (Teatro alla Scala), Buenos Aires (Teatro Colon).
In Italia è presente in tutti i principali cartelloni. Particolarmente privilegiato è il suo rapporto con le Serate Musicali di Milano, che ogni anno ospitano suoi recital e che hanno coprodotto il suo debutto al Ravenna Festival 2010.
Domenico Nordio è dedicatario di composizioni di Facchinetti, Semini, Scannavini. Ha tenuto a battesimo brani di Donatoni (durante la Settimana Musicale Senese) e Boccadoro (Cadillac Moon, Concerto per Violino eseguito con l'Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari e registrato dal vivo per Rai Trade). Proprio Carlo Boccadoro ha recentemente scritto per lui "Grip", pezzo per violino solo che ha eseguito in Prima Assoluta al Teatro Bonci di Cesena. Ad Aprile 2011 suonerà un nuovo pezzo di Michele dall'Ongaro commissionato dagli Amici della Musica di Ancona.
E' il direttore artistico del Concorso Internazionale di Violino "Città di Brescia", membro della WFIMC. Dal 2011 è Testimonial di "Friends of Stradivari" della Fondazione Stradivari di Cremona.
Dal 2005 incide per DECCA.
 
Andrea Bacchetti
Nato a Genova (Italia) nel 1977. Giovanissimo ha incontrato e raccolto i consigli di musicisti come Karajan, Magaloff, Baumgartner, Berio e Horszowski.
Premiato con prestigiose Borse di Studio dal Mozarteum di Salisburgo, dalla Yamaha Music Foundation di Londra, dal Conservatorio Nazionale di Parigi che gli hanno consentito di frequentare Maestri quali Dorenski, Kammerling, Perticaroli, Perahia, Goode, Lonquich, Weissenberg, ecc. Diplomato "Master" all’Accademia di Imola con F. Scala. Debutta a 11 anni a Milano con i Solisti Veneti diretti da C. Scimone.

Da allora ha suonato frequentemente in festivals internazionali quali Lucerna, Salisburgo, Belgrado, Santander, Antibes, Vicenza, Bologna, Menorça, Brescia e Bergamo, Sermoneta, Camerino, Sorrento, Ravello, Torino, Como, La Coruña, Pesaro, Milano (Festival MITO), Bellinzona, Salamanca, Cervo, Badworishofen, Husum, Ravenna ecc. e presso importanti centri musicali come Konzerthaus, Berlino; Salle Pleyel, Salle Gaveau, Piano "4 stelle", Parigi; Rudolfinum Dvorak Hall, Praga; Palais des Beaux Arts (Bruxelles - Europalia 2008); Teatro la Fenice, Venezia; Teatro alla Scala e Sala Verdi, Milano; Teatro Coliseo, Buenos Aires; Ateneo Rumeno, Bucarest; Rachmaninoff Saal, The Moscow State Philarmonic Society, Conservatorio Mosca; Auditorium National d’Espagna (ciclo grandi interpreti de "Scherzo"), Teatro Real, Teatro Monumental, Madrid; Mozarteum Brasilero, San Paolo;  Zentrum Paul Klee, Berna; Auditorium M. Delibes, Valladolid; Gewandhaus, Lipsia; Università La Sapienza, Accademia Filarmonica, Concerti al Palazzo del Quirinale, Roma; ha partecipato a Milano in Sala Verdi al ricordo di L. Berio insieme all’Ensemble Intercontemporain e P. Boulez; tournèe in Giappone, Sud America, ecc. con direttori ed orchestre di rilievo internazionale come Camerata Salzburg, Lucerne Festival Strings, Cappella Istropolitana, Bratislava; Prague Chamber Orchestra, Filarmonica della Scala, MDR Sinfonie Orchestra, Lipsia; RTVE Radiotelevisione Spagnola, Madrid; Philarmonie der Nationen, Amburgo; SDWO Sud-West Deuschte Orchestra, Pforzheim; Enescu Philarmonic, Bucarest; ONBA, Bordeaux; Philarmonique de Nice et de Cannes; Sinfonica Castilla Y Leon; Sinfonica dell’Asturia; Sinfonica dell’Estado del Paraná, Curitiba ecc.

In Italia suona regolarmente con le maggiori orchestre e per le principali associazioni concertistiche. È ospite regolare dal 1998 delle Serate Musicali di Milano, dove ha in corso di esecuzione un programma pluriennale con l’integrale dell’opera per tastiera di Bach. Suona in duo con R. Filippini, con il Quartetto Prazak, il Quartetto di Cremona, il Quartetto della Scala, il Quartetto Ysaye; suona in duo con il violinista Domenico Nordio nell'ambito di un progetto che prevede per il 2010 una tournèe in Sud America ed in Oriente.

Le sue Suite Inglesi di Bach (DECCA) hanno raccolto unanimemente consensi particolarmente entusiastici dalla stampa specializzata e non, ed hanno ricevuto il premio dalla prestigiosa rivista americana "Classics Today" e della francese "Diapason".
Il CD "Berio Piano Works" (DECCA) - particolarmente voluto ed apprezzato da Luciano Berio con il quale Bacchetti ha studiato e collaborato dall'età di 11 anni - ha avuto la "nomination" al Premio Amadeus 2005; segnalato tra le migliori incisioni dell’anno dalle più autorevoli riviste musicali italiane; fra quelle più autentiche e significative in assoluto da CD Compact, Mundoclasico (Spagna) e Muzika 21 (Polonia).

Il SACD con l’integrale delle "6 Sonatas" di Cherubini ed CD Galuppi "Piano Sonatas" (RCA RED SEAL – Sony Music) hanno raccolto giudizi artistici elevatissimi dalla critica internazionale; i "5 Diapason" dell’omonima rivista francese, le "5 Stelle" di Musica, Amadeus, Ritmo, Fonoforum, Crescendo, Luister, Musik und Theater, Pizzicato, Le Monde de la Musique e delle altre maggiori riviste europee, oltre ai più importanti quotidiani italiani e al prestigioso "El Pais".

L’integrale del Gradus ad Parnassum di Clementi (ARTS) è stata premiata dalla rivista giapponese Record Gejiutsu.

Il DVD Arthaus con le Variazioni Goldberg di Bach, con ampia monografia, trasmesso con grande successo da SKY Classica, è stato segnalato tra i migliori DVD dell’anno dalla stampa specializzata europea e americana.
Sono da ricordare le "5 stelle" di BBC Music Magazine, di Amadeus, Musica, Scherzo; la raccomandazione di Gramophone, International Record Review, il premio di Classics Today France, American Record Guide, Fanfare, Japan Record Gejiutsu, Gramofon, Piano News, International Piano, Piano Magazine, oltre che la nomination al premio della critica italiana 2008 della rivista Classic Voice.

Il recente CD "Andrea Bacchetti plays Bach" (DYNAMIC) con le Invenzioni a due voci, le Sinfonie ed altre opere per tastiera di J.S. Bach, ha ottenuto il prestigiosissimo riconoscimento "BBC Music Magazine CHOICE", Disco del Mese settembre 2009.
Suoi concerti sono trasmessi da RadioTre, BBC Radio3 (UK), ORF, Radio France (la Roque d’Anteron), RTSI, Radio della Nuova Zelanda, RNE (Spagna), MDR Lipsia, ecc. Nel 2010 sono previste tournèe in Giappone e Sud-America ed Il debutto alla Carnegie Hall di N.Y.

Scheda Evento

Quando:
Martedì 13 marzo 2012, ore 21:00
Location:
Teatro Toniolo, P.tta Cesare Battisti, 1 - Mestre (VE)
Contatto:
Ufficio Promozione e Comunicazione
Tel.:
041 3969220/230