Error message

Il file non può essere creato.

Due dozzine di rose scarlatte

Stagione teatrale 2011-2012

Due dozzine di rose scarlatte
di Aldo De Benedetti
adattamento David Norisco
con Paola Gassman e Piero Longhi
e con Pierre Bresolin e Elisa Gallucci
scene Mario Amodio
costumi Lucia Mariani
regia Maurizio Panici
Una produzione Argot ArTé Stabile di Innovazione/Teatro Artigiano

Un classico universale della commedia, sospesa nel tempo e nello spazio, giocata da tre (più uno) personaggi straordinariamente disegnati. Una storia che parla di uomini e donne con le loro debolezze, i loro vezzi, le loro idiosincrasie. Come diceva Dumas, “le catene del matrimonio sono così pesanti che bisogna essere in tre per sopportarle” e quindi, oltre alla coppia, è necessario che, di volta in volta, si aggiunga un terzo ad aiutare…..

In un matrimonio fin troppo fedele, la moglie – forse trascurata - comincia a sentire voglia di evasione e organizza un viaggio da sola, il marito - complice l’amico avvocato - ne approfitta per tentare di avvicinare una bella contessa inviando due dozzine di rose scarlatte con lo pseudonimo “mistero”. Ma il mazzo per errore arriverà alla moglie….
Da questo equivoco si sviluppa una storia parallela sul desiderio e la necessità di sognare, un percorso iniziatico che ci fa riflettere sorridendo sulle nostre debolezze.

I protagonisti sono ancora una volta Paola Gassman e Pietro Longhi, che hanno consolidato il loro affiatamento in palcoscenico nei due anni di repliche premiate da straordinario successo di “Divorzio con sorpresa”.

Scheda Evento

Quando:
Martedì 19 marzo 2013, ore 21.00
Location:
Teatro Sociale. Piazza Garibaldi, 14 - ROVIGO
Contatto:
Arteven
Tel.:
041 5074711