Hannah

Stagione Teatrale 2010- 2011

Sabato 5 febbraio 2011, ore 21:00

Hannah
omaggio ad Hannah Arendt

di e con Cristina Minoja

Omaggio ad Hannah Arendt che nel 1961 come inviata del settimanale New Yorker, assiste alle 120 sedute del processo a Gerusalemme al criminale nazista Eichmann. Dietro la terribile normalità dell’imputato, Hannah rintraccia la questione della banalità del male una normalità più spaventosa di tutte le atrocità  messe insieme...
A seguire: Il Violino di Josef - Melodie dalla Shoah. Studio del laboratorio teatrale Abracalam
 In scena: Marco Bettin, Marco Capurso, Francesca Carrubba, Marta Freddi, Alice Magnabosco Claudia
Polato, Federica Turatto. Coordinamento di Roberto Caruso.
 La musica nei lager divenne elemento fondamentale nell'esaltazione dell'orrore e nell'annientamento della
dignità umana. La musica era suonata di continuo, e scandiva il ritmo incalzante della vita di un prigioniero,
durante le adunate, ma soprattutto nel corso delle esecuzioni. Allo stesso tempo però, la musica fu vista dai detenuti come un modo per stemperare l'odio.

Scheda Evento

Location:
Teatrocontinuo San Clemente, via Messico 304 - PADOVA
Tel.:
049-650294