Io, recluso, racconto...

Io, recluso, racconto... testimonianze dal carcere di Padova

Venerdì 16 settembre 2011, ore 18.00

Voci recitanti: Paolo Lighezzolo, Salvatore Moscatt, Paola Spolaore (Associazione Padova Teatro)
Al pianoforte: Maddalena Murari
Musiche di: F. Chopin, F. Schubert, F. Liszt

Dal 16 al 30 settembre 2011

in esposizione testi e quadri realizzati dai detenuti

Orario della Mostra: Dal lunedì al venerdì (Dalle 9 alle 19); Sabato e domenica chiuso

Autori dei testi: A. Altin, A. Andriotto, M. Bertani, S. Calderoni, G. Dritan, S. Fabbian, F. Gaffaroni, G. Germani, D. Iberisha, E. Kalica, V. Lonardi, D. Morelli, D. Opali, S. Papalia, G. Scialpi
Espongono dipinti: Antonio Brusaterra, Giuseppe D’Assaro, Alfredo Guarnirei, Mario Pace, Pigi, Domenico Morelli, Sergio Sarti
Organizzatori: Emanuela Colbertaldo, Anna Costa, Armida Gaion Puglierin, Daniela Lucchesi, Claudia Puglierin

L’iniziativa ripropone lo scopo di creare un punto di incontro tra i detenuti, ai margini del vivere sociale, e i cittadini liberi, per i quali il mondo del carcere è generalmente lontano e spesso rifiutato.
Lo scrivere ha per il detenuto valore di liberazione, di ricerca di un ascolto, di ricostruzione di sé; gli scritti raccontano storie di persone che, con differenti percorsi, arrivano al reato, storie di lunghi anni trascorsi tra i corridoi e le celle anguste del carcere, lontani dagli affetti e dal vivere civile, provati da interminabili sofferenze, storie di un mondo “diverso”, eppure fatto di persone che, alla fine, scopriamo vicine a noi.

L’iniziativa è realizzata nell’ambito delle attività dell’Associazione O.C.V. (Gruppo Operatori Carcerari Volontari), in collaborazione con la Redazione di Ristretti Orizzonti e con la Compagnia Padova Teatro e sotto il patrocinio del Comune di Padova, della Casa di Reclusione di Padova e del Centro Universitario di Via degli Zabarella.

Scheda Evento

Quando:
Dal 16 al 30 settembre 2011
Location:
Centro Universitario, via degli Zabarella 82 - PADOVA