La scuola delle mogli

Stagione Teatrale 2012-2013

La scuola delle mogli
di Molière
versione italiana di Giovanni Raboni
con Eros Pagni, Alice Arcuri, Roberto Serpi, Roberto Alinghieri, Mariangeles Torres, Federico Vanni, Marco Avogadro, Massimo Cagnina, Pierluigi Pasino
regia Marco Sciaccaluga
scena Jean-Marc Stehlé
costumi Catherine Rankl
musiche Andrea Nicolini
luci Sandro Sussi
Una produzione Teatro Stabile di Genova

prima regionale

Altra prima regionale al Teatro Verdi di Gorizia. Il regista Marco Sciaccaluga dirige lo straordinario Eros Pagni, in un ruolo che fu dello stesso Molière, ispirato alle sue vere peripezie coniugali.
Il non più giovane Arnolfo, protagonista di una delle commedie di maggior successo di Molière, ostenta la propria sfiducia nelle donne e nella istituzione matrimoniale: causa della proliferazione nella società di menzogne, inganni e infelicità. “Meglio una moglie ingenua e sciocca che una bella e intelligente”, sostiene convinto. Ma lo sviluppo della commedia gli dimostrerà l’impossibilità di condizionare la mente e la natura umana. Nel 1692 tutta Parigi, con Luigi XIV e la famiglia reale in testa, accorse a vedere ed applaudire La scuola delle mogli. Lo spettacolo, accompagnato da clamorose risate, suscitò però scandalo tra i benpensanti, che lo descrissero come volgare, osceno e immorale.
Una commedia esilarante per una regia puntuale, scene impeccabili, una collaudata compagnia e la garanzia di un pilastro  del teatro italiano. 
Testo tradotto da Giovanni Raboni, massima voce della poesia contemporanea italiana

Scheda Evento

Quando:
Lunedì 21 gennaio 2013, ore 20:45
Location:
Teatro Comunale Giuseppe Verdi, via Garibaldi, 2/a - GORIZIA
Contatto:
Biglietteria del Teatro
Tel.:
0481-383327