Mani femminili. Il lavoro delle donne per la storia della moda a Venezia nei secoli XVI – XVIII

Mani femminili. Il lavoro delle donne per la storia della moda a Venezia nei secoli XVI – XVIII

L’esposizione, che sarà aperta al pubblico fino al 7 aprile con ingresso dal Museo Correr,  rivolge la sua attenzione al ruolo delle donne nell’ambito del lavoro, Nella mostra i documenti scelti vanno ad attestare come la mano d’opera femminile venisse utilizzata, e in alcuni contesti territoriali anche valorizzata, per la provata abilità di lavorare panni d’oro e d’argento, di lino e di lana, di filare la seta grezza in modo netto ed uguale, nel rispetto delle puntuali prescrizioni indicate nei capitolari delle arti.

La mostra è organizzata dall’Archivio di Stato di Venezia in collaborazione con la Biblioteca Nazionale Marciana, il Centro Tedesco di studi veneziani e l’Assessorato alla Cittadinanza delle Donne e alle Attività Culturali del Comune di Venezia.

Scheda Evento

Quando:
Dal 7 marzo al 7 aprile 2013
Location:
Sale monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana, Piazzetta San Marco 7 - VENEZIA
Tel.:
0412407211