Maria Letizia Gabriele - L'Aquila, l'assenza

La Galleria Sottopasso della Stua di Padova presenta, dall'11 febbraio al 24 marzo, la mostra  “Maria Letizia Gabriele. L’Aquila, l'assenza”, a cura di Enrico Gusella, costituita da una trentina di stampe in bianco e nero le quali delineano un racconto per immagini dedicato alla città abruzzese dopo il terremoto del 6 aprile 2009. Nel contesto della ricerca fotografica prodotta da Maria Letizia Gabriele il paesaggio urbano risulta essere l’espressione di una sofferenza: infatti la fotografa si sofferma sulle crepe e sui ponteggi dei lavori in corso, immortalando dietro le reti e i recinti le rovine. L’atmosfera è sospesa in attesa attende di segnali di ripresa e di nuova vitalità. L'originalissima tecnica fotografica, frutto dell’intuito e dell’esperienza della fotografa, è tutta giocata sui forti contrasti di ombre e luce che, successivamente all’elaborazione in camera oscura, presentano  una “quasi-dissolvenza” dei soggetti, in particolare dei dettagli architettonici. Ed è nella manipolazione  tesa a esasperare l’assenza che si manifesta una materia che è venuta improvvisamente a mancare, come testimonia la stessa imprevista scomparsa della città inghiottita dalla terra. Dalla ricerca e dall’indagine fotografica si svela lo stato d’animo della fotografa, personalmente legata alla città distrutta, in quanto, come lei stessa ricorda, «forte è il dolore per la scomparsa di una città così bella, spazzata via dal sisma». Ancora, il suo stesso affetto si intensifica in queste altre sue note: «Dal buio intenso il velo si squarcia, si apre una visione, una speranza di trasformazione per le prossime generazioni». La mostra è promossa dall’Assessorato alla Cultura - Centro Nazionale di Fotografia del Comune di Padova.
 

Scheda Evento

Quando:
Dal 10 febbraio al 24 marzo 2012
Location:
Galleria Sottopasso della Stua, Largo Europa - PADOVA
Contatto:
CNF Padova
Tel.:
0498721598