Minsk 2011: A Reply to Kathy Acker

Stagione Teatrale 2012-2013- Teatro Contatto 2012-2013

Minsk 2011: A Reply to Kathy Acker
ideato da Belarus Free Theatre (Bielorussia)
Uladzimir Shcherban, Natalia Kaliada, Nicolai Khalezin
il testo Belarus is not sexy è scritto da Natalia Kaliada con Nicolai Khalezin
regia di Uladzimir Shcherban
con Pavel Radak-Haradnitski, Yana Rusakevich, Aleh Sidorchyk, Dzianis Tarasenka, Maryna Yurevich, Yuliya Shauchuk, Siarhei Kvachonak, Viktoryia Biran, Kiryl Kanstantsinau
scene/luci Uladzimir Shcherban, Nicolai Khalezin, Natalia Kaliada
Una produzione Belarus Free Theatre - Bielorussia
Natalia Kaliada, Nicolai Khalezin e Theatre Company "Fuel"(UK)
presentato a The Pleasance di Edinburgh il 22 agosto 2011
sviluppato in residenza al Dartington Space con il supporto di Dartington Hall Trust
finanziato da Arts Council England

– prima italiana –
spettacolo in russo e bielorusso con sopratitoli in italiano

E’ tutt’altro che un semplice aggettivo pro forma, la parola “libero” al centro del nome “Belarus Free Theatre”. E’ piuttosto un aggettivo-proclama, dal momento che questa compagnia, nata nel 2005 a Minsk - l’ ultima capitale europea dove è tutt’ora al potere una dittatura - è condannata da anni alla clandestinità. Per i suoi artisti, mettere in scena uno spettacolo coincide con un atto di coraggio. I loro palcoscenici sono case private, locali underground o luoghi persi nella campagna, pubblicizzati via sms, skype, con la sola forza del passa parola. Per la loro militanza e l’opposizione al regime di Lucashenko, la presa di posizione contro la pena di morte, la censura e la liberazione dei prigionieri politici, hanno a loro volta subito più volte la detenzione, vivono schedati, controllati, senza fissa dimora. Per contro, i teatri di tutto il mondo si sono mobilitati per sostenerli e amplificare la loro lotta. E così faremo anche a Udine, presentando il loro ultimo Minsk 2011, potentissima istanteanea, quasi una lettera d’amore non corrisposto per una città dove la sessualità è una deformazione dell’oppressione. Perché, “se le cicatrici sono sexy - affermano i Belarus - allora Minsk è la città più sexy del mondo!”.

Scheda Evento

Quando:
Sabato 9 marzo 2013, ore 21:00
Location:
Teatro Palamostre, Piazzale Diacono 21 - UDINE
Contatto:
Biglietteria Teatro Contatto
Tel.:
0432506925