Nati in casa

Giovedì 19 maggio 2011, ore 21:00

Nati in casa

di Giuliana Musso e Massimo Somaglino

con Giuliana Musso 

Giovedì 19 maggio 2011 alle ore 20.30 al cinema-teatro MPX di Via Bonporti 22 a Padova,  Giuliana Musso presenterà lo spettacolo teatrale “Nati in Casa” di Giuliana Musso e Massimo Somaglino. La serata chiude il  percorso World Social Agenda 2011, incentrato quest'anno sul quinto Obiettivo di sviluppo del Millennio "Migliorare la salute materna".

Nel corso della serata sarà proiettato il video  “L’attesa fragile” a cura del regista Marco Zuin e dello scrittore Giulio Mozzi, un lavoro volto a restituire al territorio di Padova e Provincia uno spunto di riflessione sulla maternità. Un centinaio le storie raccolte dalla voce delle dirette interessate, che  insieme alle opere pittoriche dei ragazzi, racconteranno alla città attese e desideri, paure e gioie, difficoltà e conquiste di questa “fragile attesa”.

L' iniziativa, promossa da Fondazione Fontana Onlus si inserisce all’interno delle attività proposte al mondo della scuola e alla cittadinanza nell’ambito del progetto World Social Agenda, un approfondimento sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio,  che tutti i 191 stati membri dell'ONU si sono impegnati a raggiungere per l'anno 2015. Dalla lotta a povertà e malnutrizione, al diritto all’istruzione; dalla valorizzazione della donna alla protezione dei bambini; dall’accesso alla salute,al rispetto per l’ambiente.

Gli otto Obiettivi di Sviluppo del Millennio (Millennium Development Goals in inglese, da cui l’acronimo MDG), fissati dalle Nazioni Unite nel settembre del 2000 e firmati dai leader di quasi tutti i Paesi del mondo, rappresentano il più grande e completo impegno internazionale per sconfiggere la povertà estrema.

Dal 2007 la World Social Agenda si dedica agli Otto Obiettivi di Sviluppo del Millennio sottoscritti dall’ONU nel 2000, approfondendone uno ogni anno. La scelta è di ripercorrerli dall’ultimo al primo, partendo cioè dall’Ottavo Obiettivo – Creare un partenariato globale per lo sviluppo- che indica il metodo di lavoro generale. E così, dopo aver parlato di partenariato e collaborazione tra i popoli (Obiettivo 8), di ambiente (Obiettivo 7)e di grandi malattie (Obiettivo 6), si è impegnata nell’ultimo anno scolastico sul Quinto Obiettivo di Sviluppo del Millennio: Migliorare la salute materna.

Scheda Evento

Location:
Multisala MPX, via Bonporti 22 - PADOVA
Tel.:
049.8079391