Più Bello del Bello

Dal 12 marzo al 3 maggio 2011

Sabato 12 marzo 2011 alle ore 18.00 si inaugura presso lo Spazio Misael di Vicenza la collettiva di Arte contemporanea Più Bello del Bello, rassegna che si pone nel solco dell’indagine sull’ immaginario individuale avviata dal curatore Angelo Cruciani, nello spazio vicentino, con la mostra Sentiero Segreto.
Florindo Rilli, Robi Chendler, Manuel Scrima, Salvatore Melillo, Ferruccio Lipari, Dorian Rex Chiara Fersini Himitsuhana ed Elisabetta Trevisan invitano i visitatori a sentire e vivere la seduzione e il sentimento del Bello con opere realizzate ad hoc per costruire all’interno dello spazio, articolato su tre piani, un percorso espositivo incentrato su una domanda: cosa c’è di più Bello del Bello?
Gli artisti, ognuno con i propri mezzi espressivi, dalle classiche tecniche apprese dal passato fino alle più contemporanee legate alla fotografia, hanno realizzato le loro opere con l’intento di sollecitare il mondo delle fantasie e dei sogni di chi le guarda, perché credono sia proprio lì che si nasconde la Bellezza ed è con quella Bellezza che vogliono dialogare.

E così accade che durante il percorso il “come” del linguaggio visivo, il “perché” dell'interpretazione, il “feeling” che nasce dal dialogo con le opere diventa, attraverso percorsi imprevedibili, riflessioni intrecciate, pensieri che si inseguono, idee che si nutrono di altre idee, un’esperienza in grado di suscitare in chi crea e in chi osserva stupore, sublime, meraviglia, accesso a parti di sé che diversamente non sarebbero mai state riconosciute.
Misael ancora una volta si propone come spazio nel quale proporre mostre d’arte contemporanea significa ragionare intorno a un’arte di valori: un’arte che ogni volta si interroghi e ci interroghi sulle condizioni del suo rapporto con i valori, i progetti, le identità della comunità di riferimento, della società.

Scheda Evento

Location:
Spazio Misael, Galleria Porti 3 - VICENZA
A cura di:
Angelo Cruciani
Tel.:
3475710555