River Film Festival 2012

Dal 28 maggio all'8 giugno 2012

River Film Festival 2012 - VI Edizione

Direzione Artistica di Emilio Della Chiesa.

Il programma

Lunedì 28 maggio

ore 21:30

Inaugurazione - Evento Speciale di Apertura
ore 22:00

Cesare deve morire (Italia, 2012, 90') di Paolo e Vittorio Taviani
Martedì 29 maggio

ore 22:00

Corti scuole di cinema

Small Circle Of Attention (Repubblica Ceca, 2011, 25') di Josef Tuka,
 graduate film FAMU Directing Department

Two Ways (Finlandia, 2011, 20') di Mika Kurvinen (AALTO UNIVERSITY School of Art and Disign)

The Legend Of The Mighty Soap  (Estonia, 2012, 24') di Andrew Bond (BFM Baltic Film and Media School

Back Agaisnt The Wall (Belgio, 2011, 12') di  Miklos Keleti

Mila Caos (Germania, 2011, 18') di Simon Jaikiriuma Paetau (18' Kunsthochschule für Medien Köln – La Escuela Internacional de Cine y Televisión SAntonio de los Baños, Cuba)

Adicted (Germania, 2011, 22') di Peter Baranowski (Hochschule für Fernsehen und film München)

Mercoledì 30 maggio

ore 22:00

Corti italiani

Hotel Gallimard (I, 2011, 16') di Luciano Toriello

Riprogrammazione neuronica (I, 2011, 7') di Mario Olivieri e Luca De Gaspari

Fortino Lato Est (I, 2011, 14') di Ilaria Ciavattini

La Caverna (I, 2011, 7') di Vincenzo Agosto

Rem (I, 2011, 12') di Francesco Cozzupoli

Horror Vacui (I, 2012, 20') di Cristian Iezzi e Chiara De Marchis

Il gatto è sul tavolo (I, 2011, 16') di Fabiola Nardecchia ed Emilio Sapia

Papà (I, 2011, 10') di Emanuele Palamara

Love Drips (I, 2012, 14') di Giorgio Anastasio

E' con te (I, 2012, 3') di Elia Buson

Giovedì 31 maggio

ore 22:00

Corti internazionali

THe Bus (Turchia, 2011, 13') di Olgu Baran Kubilay

Handset Type (Grecia, 2011, 17') di Andreas Siadimas

Totentanz (Svizzera, 2012, 16') di Gerald Ruppen

Off I'll Go! (UcrainaI, 2011, 10') di Valeriy Shalyha

About A Spoon (Belgio, 2011, 14') di Philippe Lamensch

Precipitation On A Half-open Mouth (Iran, 2011, 27') di Atta Ullah Mojabi

Get A Move On! (Croazia, 2011, 20') di Petar Orešković

Venerdì 1 giugno

ore 22:00

Corti internazionali

Seller (Iran, 2011, 7') di Mehdi Ebrahimi

Brot (Germania, 2011, 18') di Ahmet Tas

Gharar Restouran Lafonten (Iran, 2011, 10') di Hassan Habibollah Zadeh

Tapperman (Svizzera, 2012, 15') di Alberto Meroni

La Quatorzième (Francia, 2011, 11') di Hüseyin Aydin

Desvisteme (Spagna, 2011, 13') di Javier sanz Aznar

Sidewalk (Belgio, 2011, 17') di Binesva Berivan

Retrouvailles (Svizzera, 2011, 7') di James Aymon

Grimms Meise (Germania, 2012, 15') di Corinne Le Hong

Mirza's Birthday (I, 2012, 8') di Kote Chlaidze

El Pescador (Messico, 2011, 11') di Samantha Pineda

Washed Up Love (Irlanda, 2011, 6') di Dylan Cotter

Sabato 2 giugno

ore 22:00

Corti internazionali

Einspruch VI (Svizzera, 2012, 17') di Rolando Colla

Downpour (Irlanda, 2011, 4') di Claire Dix

Kèrosene (Belgio, 2011, 27') di Joachim Weissmann

Los Deribados (Messico, 2011, 8') di Damián Cano

Killing The Chickens To Scare The Monkeys (Svezia, 2011, 24') di Jens Assur

That Fir Away (Iran, 2011, 15') di Reza Jamali

Two Hearts (Irlanda, 2011, 18') di Darren Thornton

Domenica 3 giugno

ore 22:00

Corti internazionali

Agh Gool (Iran, 2011, 16') di Mehdi Heidari

Switch (Irlanda, 2011, 8') di Thomas Hefferon

Juan Y La Borrega (Messico, 2011, 11') di J. Xavier Velasco

Employè Du Mois (Svizzara, 2011, 14') di Olivier Beguin

Deus Ex Machina (Croazia, 2011, 26') di Nenad Misovic

Dad, Lenin And Freddy (Grecia, 2011, 20') di Rinio Dragasaki

Cluck (Irlanda, 2011, 20') di Michael Lavelle

Lunedì 4 giugno

ore 22:00

Corti internazionali

Class B (Iran, 2011, 12') di Mohammad Nasiri

Can I Drive, Daddy? (Slovenia, 2011, 13') di Matija Mernik

Chasse À L'ane (Svizzera, 2011, 15') di Maria Nicollier

Drivers Without Hands (Iran, 2011, 10') di Reza Jamali

The Wedding Tape (Kossovo, 2011, 17') di Ariel Shaban

Mezzanine (Crozaia, 2011, 14') di Dalibor Matanić

Four Walls Sarajevo (Turchia, 2011, 24') di Nadim Gûç

Martedì 5 giugno

ore 22:00

Documentari

The Eternal City Rome (I, 2012, 3') di Francesco Cozzupoli

Water, River, Life (Iran, 2011, 28 ') di Hassan Dehghan

La duecentenaria (I, 2011, 45') di Cecilia Irene Massaggia

Ciao Italia (I, 2011, 53') di Fausto Caviglia e Barbara Bernardi

Mercoledì 6 giugno

ore 22:00

Documentari

Leonid's Story (Germania, 2011, 18') di Rainer Ludwigs

The Monsters Of Toros (Turchia, 2011, 9') di Firat Yavuz

13 x 18 (Repubblica Ceca, 2011, 5') di Jakub Vaňo

The Golestan 1318 (Iran, 2011, 7') di Mahdi Tangestani

Inbetweener (Svezia, 2011, 14') di Erik Bäfving

They Call It Myabmar – Lifting The Curtain (USA, 2011, 58') di Robert H. Lieberman

Giovedì 7 giugno

ore 22:00

Corti d'animazione

Les Yeux De la Tète (Francai, 2011, 7') di Pierre Mousquet et Jérôme Cauwe

The Little Girl (Turchia, 2011, 4') di Hakan Berber

Mutatio (Messico, 2011, 9') di Leòn Fernández

La Vuelta (Svizzera, 2011, 6') di Portmann Marius

Monarca (Messico, 2011, 8') di Victor René Ramírez Madigal

Kapitan (Svizzera, 2011, 8') di Basil Vogt

Las Palmas (Svezia, 2011, 13') di Johannes Nyholm

Eskimal (Messico, 2011, 8') di Homero Ramírez

The Changeling (Gernmania, 2011, 8') di Maria Steinmetz

The White Flower and White Butterfly (Georgia, 2011, 7') di Malkhaze Kukhianidze

The Barber (Iran, 2011, 6') di Ali Pak Nahad

Comma (Iran, 2011, 4') di Ata Mojabi

Comma 2 (Iran, 2011, 6') di Babak Shokri

The Boy In The Bubble (Irlanda, 2011, 80) di Kealan O’ Rourke

Man Drawing (Croazia, 2012, 5') di Ljupče Dokić

El Puente (Argentina, 2011, 8') di Agostina Ravazzola

Safe (Italia-Inghilterra, 2011, 5') di Ginevra Boni

Le Stagioni (Italia, 2012, 8') di Vincenzo Gioanola

Venerdì 8 giugno

ore 22:00
Premiazione – Evento speciale di chiusura

Dad Made Dirty Movies (Bulgaria, 2011, 57') di Jordan Torov

Il River Film Festival giunge quest’anno alla sesta edizione con la sua rassegna di cortometraggi, documentari e film d'animazione che provengono da tutti i paesi del mondo e che concorrono per aggiudicarsi i cinque premi previsti: miglior corto, migliore animazione, miglior documentario, miglior scuola di cinema e migliore colonna sonora.
Multietnicità, sapienza tecnica, eleganza stilistica, il silenzio e la luce, sono le istanze di un festival che cresce di anno in anno, mettendosi a confronto con le più famose rassegne d’Europa, accogliendo un genere, il cortometraggio, che sempre più rapisce la fantasia dei pubblici più disparati.
A cura dell'Associazione culturale Researching movie, con la collaborazione del Comune di Padova e del Dams dell'Università di Padova.

Ottantacinque filmati provenienti da venticinque paesi di tutto il mondo, cinematografie emergenti e quelle dalla conclamata tradizione si contenderanno i cinque premi previsti: miglior corto, migliore animazione, miglior documentario, miglior scuola di cinema e migliore colonna sonora, che verranno assegnati da una giuria di eccellenza, presieduta da Giorgio Gosetti, in una cornice suggestiva ed originale, sulle placide acque del fiume Piovego, che costeggia le mura della città, nell’area che anticamente costituiva il porto fluviale, dove un palco galleggiante ospita le proiezioni.
Il festival è presentato, come ogni anno, al prestigioso Festival Internazionale del Cinema di Berlino, dove questa piccola realtà d’eccellenza ha potuto confrontarsi con i grandi del cinema e della cultura contemporanea.

Scheda Evento

Quando:
Dal 28 maggio all'8 giugno 2012
Location:
Porta Portello - PADOVA
Contatto:
Associazione Researching Movie
Tel.:
348 4430112