Un nuovo mondo

Been running in place for such a long time /stuck in a race in the wrong line / when it all came down on me / and I haven’t had faith in such a long time / am i outta place? or outta my mind? should it all fall down on me? Kelis, Scream, 2010

L’immagine come possibilità, lasciata alla libera interpretazione dello spettatore, condotta attraverso assoli narrativi aperti su sequenze in sospensione, seguendo un linguaggio frutto di una inedita sintesi fra documentario e apologia della vita.
I video presentano la rifondazione di uno stato primario: geometrie astratte, squarci di paesaggi senza fine, presenza dell’essere umano in quanto principio di un tutto. Ogni cosa è animata da una visione che permette di vederci come qualcosa di più grande, secondo un rinnovato spirito del sublime. Abbiamo perso, in sostanza, la capacità di guardare gli accadimenti della natura e le nostre vicende come se fossero speculari, eppure facciamo parte dello stesso sistema di relazioni, per quanto complesso ed articolato.
Orchestrata fra il Das Rheingold di Wagner e l'adagio del conce 488 di Mozart, la rassegna si snoda come una partitura liquida, premessa per una nuova mitografia.

Scheda Evento

Quando:
Dal 30 luglio al 4 settembre 2011
Location:
Sass Muss c/o Edificio Schiara- Sospirolo (BL)
Tel.:
0437 838218: