Una generazione va, l'altra viene

Festival Biblico 2011

Dal 26 maggio all'12 giugno 2011

Una generazione va, l’altra viene (Qoelet 1,4)

Collettiva di arte sacra contemporanea di opere in ceramica.

In occasione del Festival Biblico del 2011, nella sua VII edizione, ViArt, in collaborazione con il Museo Civico della Ceramica di Nove, organizza la mostra sul tema “Una Generazione va, l’altra viene” (Qoelet 1,4) con inaugurazione prevista per il 26 maggio alle ore 17.00, presso la Sala del Capitolo a Viart.

All’interno del tema del Festival Biblico 2011 – Di Generazione in Generazione – la mostra intende esplorare i passaggi generazionali, a partire da una frase sapienziale del libro del Qoelet in cui si sottolinea il concetto dell’ineluttabilità del tempo che scorre e si esprime la consapevolezza che esso comunque continua il suo corso; il pessimismo che coglie la precarietà e l’inconsistenza della condizione umana, ma anche il profilarsi di uno scambio che consegna il testimone a chi viene dopo; la concretezza dell’esistenza limitata di ciascuna generazione, pur nell’apertura a quanto irrompe attraverso la generazione successiva.

Le suggestioni provenienti dal testo sono molteplici e hanno dato avvio ad una ricerca formale in parecchie direzioni.

Il manufatto artistico è esse stesso testimonianza proposta di generazione in generazione e consegnata al tempo che passa, ma con l’intento di andare oltre il tempo. Nell’iniziativa si sono impegnati sedici artisti provenienti dal Vicentino (Nove, Bassano del Grappa, Tezze sul Brenta, Marostica), da Verona, Mantova, Trento: Agnini Lino, Biondani Nicola, Bonato Sorio Raffaello, Cassini Riccardo, Colognese Gianmaria, De Mori Ferruccio, Facchinelli Roberto, Facchinello Giuseppe, Fortuna Alfonso, Gheno Floriano, Jori Andrea, Lucietti Giuseppe, Polloniato Paolo, Rech Luisella, Stropparo Enrico, Zanolli Piergiuseppe.

 

 

 

Scheda Evento

Location:
Sala del Capitolo del ViArt - Artigianato Artistico Vicentino, Contra’ del Monte, 13 - VICENZA
Tel.:
0444.545297