Verdi tra vecchi e nuovi echi d'Europa

Mittelfest 2013 - innovatori creativi

Verdi tra vecchi e nuovi echi d'Europa

Conservatorio “J. Tomadini”, Udine

Orchestra di fiati
Massimo Grespan, direttore

Domenico Lazzaroni, trombone solista
Elisa Iovele, soprano
Omar Siega, tenore

Mittelfest 2013 in collaborazione con il Conservatorio di Musica “J. Tomadini”, Udine

Programma

Franz von Suppè
da Cavalleria Leggera

Giuseppe Verdi
da Aida

Johannes Brahms
Danze Ungheresi, No. 5, 6, 1

Launy Grondahl
Concerto per Trombone   

***

Giuseppe Verdi
selezione di brani da Il Trovatore, Luisa Miller, Rigoletto, Traviata

Ferenc Lehár
selezione di brani da La Vedova Allegra

Omaggio a Giuseppe Verdi nel bicentenario della nascita. Alcune fra le sue pagine più conosciute verranno presentate al pubblico nella trascrizione per orchestra di fiati che, a sua volta, è un omaggio all’opera di divulgazione e diffusione che ebbe protagonista il mondo bandistico tra ‘800 e ‘900, nelle piazze e in sedi “meno nobili” rispetto ai teatri. Solisti della voce sono alcuni dei migliori allievi della Scuola di Canto del “Tomadini”. Attorno a questo nucleo centrale, si potranno ascoltare brani scelti nel coevo repertorio d’Oltralpe, con richiami al mondo operettistico ed ai suoi più noti capolavori.

Scheda Evento

Quando:
Domenica 14 luglio 2013, ore 20:00
Location:
Foro Giulio Cesare - Cividale del Friuli (UD)
Contatto:
Mittelfest
0432730798