I percorsi femminili esemplari del Nordest

Università Udine
UDINE - Due conferenze, una sui "I percorsi femminili esemplari del Nordest" di Tiziana Agostini, vicepresidente dell'Ateneo Veneto, e l'altra su "Donne e politica negli anni Sessanta" di Gianpaolo Borghello, professore di Letteratura italiana all'Università di Udine, daranno il via alla quarta edizione del corso di perfezionamento "Donne, politica e istituzioni". Il corso, attivato dall'ateneo friulano con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, sarà inaugurato venerdì 30 gennaio, alle 14.30, nella Sala convegni di Palazzo Antonini, in via Petracco 8, a Udine. Interverranno la delegata del rettore per le Pari opportunità, Marina Brollo, la direttrice del corso, Silvana Serafin e Letizia Giorgilli del Servizio pari opportunità della Regione. Quasi 110 gli iscritti al corso, da quest'anno aperto anche agli uomini. Obiettivo dell'iniziativa formativa è quello di ridurre il deficit di presenza femminile nei luoghi della decisione politica, agendo sul piano culturale e formativo, attraverso un'azione positiva di riequilibrio della rappresentanza. "Il corso - sottolineano Brollo e Serafin - fornisce alle donne non solo le conoscenze giuridiche e politiche necessarie per partecipare attivamente alla vita politica, ma anche la consapevolezza delle ragioni di una storica assenza e dell'esigenza di una responsabile presenza". Il corso è promosso dal Comitato Pari opportunità dell'ateneo, presso la facoltà di Lingue, in convenzione con il Servizio pari opportunità della Regione.