INNOVACTION: REGIONE E FRIULIA PER CRESCITA TERRITORIO

Trieste, 14/02/2007 - La 'contaminazione' tra idee, conoscenze e innovazioni è l'obiettivo di InnovAction, il Salone della Conoscenza, delle Idee, dell'Innovazione al servizio delle Imprese che inaugura giovedì 15 febbraio, nei padiglioni della Fiera di Udine, la sua seconda edizione.

Friulia, la holding finanziaria regionale con alcune delle sue partecipate (Agemont che si occupa di sviluppo della montagna, Autovie venete per la rete autostradale, Finest che sostiene gli imprenditori del Nordest nel processo di internazionalizzazione e Promotur che attua investimenti per potenziare l'offerta invernale del sistema turistico) e la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia si presentano ad Innovaction in una 'casa comune', dove le scelte strategiche per il futuro sono esposte ai cittadini attraverso sette marchi che identificano altrettanti 'competenze' su cui si è deciso di puntare per la crescita del territorio.

Nella parte dello stand riservata alla Regione saranno in particolare presentati alcuni progetti innovativi. Tra questi la Carta Regionale dei Servizi, una 'card' innovativa che per la prima volta riunisce le funzioni di Tessera Sanitaria, Tessera Europea di Assicurazione Malattia, Codice Fiscale. Ad Innovaction, nel padiglione 4, la Carta potrà essere attivata: con questo servizio si può accedere tramite internet ai servizi disponibili on line.

La politica regionale ha mirato a istituire in questi ultimi anni un collegamento sempre più stretto tra il mondo della ricerca, delle imprese e della finanza e Friulia, che è partecipata oltre che dalla Regione da istituti bancari e assicurazioni, diventa protagonista ad Innovaction proprio in quanto strumento istituzionale della Regione per lo sviluppo economico che passa attraverso la crescita delle Piccole e Medie imprese.

La Holding finanziaria della Regione FVG lancia dall'importante evento di Udine il suo più recente prodotto finanziario.

A Innovaction, infatti, debutta AlAdInn, (AlpeAdria Innovaction) fondo mobiliare chiuso di Friulia, pensato per investire nelle imprese dell'Euroregione con attività a forte contenuto tecnologico e innovativo.

AlAdInn è costruito e calibrato per sostenere la forte spinta innovativa che il tessuto imprenditoriale ed industriale della Regione sta esprimendo con forza e che a Innovaction vivrà un momento di rilevante visibilità.

Il vicepresidente e amministratore delegato di Friulia Federico Marescotti commentando la presenza di Friulia a Innovaction ha ricordato che 'AlAdInn, è nato grazie alla determinata volontà del Presidente Illy e dell'assessore Del Piero nel chiedere a Friulia di mettere a punto, oltre le normali attività, innovativi strumenti di finanziamento per l'economia della Regione. AlAdInn è il primo tra questi'.

Si tratta di uno strumento a disposizione degli investitori per realizzare interventi nell'Euroregione, quell'area particolarmente dinamica e attrattiva delimitata da Friuli Venezia Giulia, Slovenia, Carinzia e Veneto. AlAdInn, che ha un obiettivo patrimoniale di 40/50 milioni di Euro, di cui 15 proverranno da Friulia, sarà il collante tra i poli d'eccellenza presenti nell'Euroregione.

'Friulia - ha osservato invece l'amministratore delegato Michele Degrassi - è da oggi in grado di presentarsi e intervenire a favore delle aziende in tutto il loro ciclo di vita: propone strumenti finanziari per lo start up, il consolidamento e lo sviluppo. La holding mostra una forte propensione a investire in aziende ad alto contenuto tecnologico, valutando come strategici anche gli investimenti in microaziende con forte propensione alla crescita e allo sviluppo'.

'Ciò che portiamo a Innovaction - ha dichiarato il presidente di Friulia, Augusto Antonucci - è la forza di una holding capace di interpretare e sentire i segnali innovativi del mercato, investendo con l'obiettivo di potenziare le aziende regionali e con esse l'imprenditoria del Friuli Venezia Giulia'.

Innovaction, fiera dell'innovazione di una Regione che ha ripreso la strada dello sviluppo, è l'ambito migliore per presentare anche quanto la sua holding finanziaria sta realizzando per sostenere questo sforzo.