La rivelazione Klaxons in concerto venerdì 9 marzo al New Age di Roncade

ConCerti

[img_assist|nid=4553|title=|desc=|link=none|align=left|width=105|height=130]Roncade (TV) – Sarà il New Age la prossima tappa del mini tour italiano dei Klaxons band inglese che ha da poco pubblicato l'album d'esordio Myths Of The Near Future e che si sta affacciando con belle speranze nel panorama della musica internazionale. L’appuntamento è per venerdì 9 marzo con inizio alle ore 20.30.

Qualcuno ha definito la loro musica acid-rave punk-funk da fantascienza, altri come la più originale espressione del neonato new rave, un miscuglio di rock, punk e new wave immersi in atmosfere e sonorità da rave party.

Difficili etichettarli con precisione: si chiamano Klaxons,[img_assist|nid=4553|title=|desc=|link=none|align=right|width=518|height=640] vengono da quartiere londinese di New Cross e nascono come terzetto composto da James Righton (voce e tastiere), Jamie Reynolds (voce e chitarra) e Simon Taylor (chitarra).
Nell'aprile 2005 pubblicano con la piccola etichetta locale Angular Records Gravity's Rainbow, un vinile autoprodotto di cui ne stampano solo 500 copie. Se intorno al loro nome inizia a formarsi immediatamente un largo seguito all'interno della scena underground, è con il singolo Atlantis To Interzone, pubblicato nel giugno dell'anno successivo, che la band attira su di sé l'attenzione di stampa e radio inglesi.
Costruito intorno a una trascinante linea di basso, è il Klaxons-manifesto: un pezzo in cui convivono grinta rock, effetti da afterhour e ritmi ballabili, con un titolo preso a prestito dall'universo delirante dello scrittore cult William Burroughs.

A conferma del clamore suscitato, arriva a bussare alla loro porta la major Polydor, che li mette sotto contratto. L'estate 2006 li vede impegnati a tempo pieno sia dal vivo (con esibizioni ai festival di Reading e Leeds), che in studio, per registrare insieme al produttore James Ford (Test Icicles) l'album d'esordio. Nel frattempo si è aggiunto alla line-up un quarto elemento, il batterista Steffan Halperin.
Nell'ottobre successivo la band torna sulle scene con due pubblicazioni: l'EP per il mercato statunitense Xan Valleys, sotto la Modular (che raccoglie i primi due singoli già pubblicati, due pezzi inediti e alcuni remix), e il singolo MagicK, sotto la Polydor, che ha anticipato il nuovo disco Myths Of The Near Future.

 

Info: tel. 0422 841052
www.newageclub.it

CIRCOLO ARCI – ingresso riservato soci ARCI (possibilita' di tesseramento in loco)
Prezzo del biglietto € 13,00 + diritti di prevendita
Aperture porte: ore 20.30